domenica, dicembre 16, 2012

Una domenica molto operosa ed un primo piatto velocissimo ma di effetto: spaghetti con pistacchi e bottarga di Orbetello

Come direbbe la mia amica Berry, ho passato una domenica da apina operosa!
Infatti ho approfittato del primo fine settimana totalmente libero dopo tanto tempo per riposarmi, stare con un po' di amici ed oggi, tornata in forze e con il morale alle stelle, per iniziare a preparare un po' di regali mangerecci per i miei amici.
Faticoso un po', ma divertente, perchè quanto sono tra i fornelli, anche se lì per lì sbuffo come se facessi la maratona di New York, io sono felice!

Avendo però fornelli occupati, poco spazio, barattolini sparsi ovunque, per pranzo ho optato per una cosa semplicissima e veloce, ma che avesse un appeal domenicale, qualcosa di un po' più speciale.
La scelta è caduta su questi spaghetti, che mi sono stati ispirati dalla mia amica Giulina, si, quella dei pistacchi, del crumble alle mele e dei folletti.
Giusto ieri sera mi raccontava di aver fatto a cena per amici delle linguine al pesto di pistacchi e bottarga e io, che "scartabellando" nel frigo mi sono ricordata di avere dell'ottima bottarga di Orbetello, ho deciso di provare subito.

Solo una parola sulla bottarga, poi veniamo alla ricetta: si tratta di un Presidio Slow Food della mia terra, è una bottarga di cefalo prodotta artigianalmente nella laguna di Orbetello sin dal Medio Evo. 
Infatti sin dal tempo dei liberi comuni è attestata nella zona l'usanza di ricompensare con le "buttagre" il diritto di sfruttamento delle acque lagunari.

Chi avesse il desiderio di provarla può visitare il sito della Cooperativa dei Pescatori di Orbetello.

Ma veniamo agli spaghetti. Eccoli:


Tempo di preparazione:
20 minuti

Ingredienti per 2 persone:
200 gr. di spaghetti (io Delverde)
2 o 3 cucchiai di pistacchi non salati tritati finemente
un trancio di bottarga di cefalo
uno spicchio di aglio
un peperoncino
olio extravergine di oliva
sale q.b.

Portare ad ebollizione l'acqua per la pasta, quindi salare e buttare gli spaghetti.
Intanto in un'ampia padella far soffriggere in due cucchiai di olio l'aglio intero e il peperoncino.
Scolare gli spaghetti piuttosto al dente, tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura. 
Saltarli nella padella con il soffritto, spolverando con i pistacchi ed allungando con l'acqua di cottura, e continuando a mescolare su fiamma vivace fino a che l'acqua non sarà evaporata.
Servire caldi con bottarga a piacere, grattugiata sul momento.
Il gioco è fatto, e gusterete una vera delizia!

Avete già pensato alla tavola di Natale? Sono sicura di sì, che sarete tutti più previdenti di me, ma se ci fosse ancora qualche ritardatario eccovi qualche idea, selezionata per voi da Pinterest :)

Per un Natale giovane ed informale......

....assolutamente nordico.....

....oltremodo country......

....minimal chic....

...o super scintillante!

40 commenti:

  1. Che spettacolo, amica mia! La bottarga di Orbetello.. adoro quel paese, ogni anno ci passo e mi affascina. :) Anche io spero di passare una bella settimana piena di biscottini e infornate.. è vero che è una faticaccia.. ma è anche una grande soddisfazione metterci il cuore e donare! Un abbraccio e tvtb!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ely, se so che capiti da queste parti e non mi avvisi ti rincorro fino a Capo Nord, sappilo :)
      A parte questo tono "vagamente" minatorio, anche io adoro Orbetello e ogni tanto andiamo a farci una passeggiata.
      Ti auguro una settimana operosa e serena apina mia, ti voglio bene ♥

      Elimina
  2. che brava e quante belle idee per le tavole di natale!!!buon lavoro ,,un bacione....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lorita, anche a te, e un grattino a Nerino :)

      Elimina
  3. Robi che buono questo piatto!!! io adoro gli spaghetti in tutti i modi!!
    queste tavolo sono bellissime!!!un bacione grande a presto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica! Io invece preferisco la parta corta ma ogni tanto mi viene la voglia, irresistibile, di spaghetti. Devono essere grossi però, che quelli sottili non li sopporto :)
      Ti abbraccio, passa una buona settimana, un bacio!

      Elimina
  4. Bottarga di orbetello, chissà se qui se ne trova in giro! Quest'ottima ricetta mi sembra la scusa perfetta per andare a cercarla!!!! I tuoi amici sono molto fortunati a ricevere un regalo mangiareccio da te. Ad ottobre avevo pensato di farlo anche io, ma poi la voglia è scemata strada facendo... :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà, magari a Roma riesci a trovarla, altri menti ho messo il link, credo la vendano anche on line :)
      Dai, sei sempre in tempo a preparare qualcosa per gli amici, pensaci su!
      Ti abbraccio, buona settimana Dani :)

      Elimina
  5. Lo sai che non ho mai assaggiato la bottarga? Sono proprio fuori moda :-(...
    Io dopo una settimana piena per lavoro ho passato la mia domenica tra pulizie, lavatrici ed un paio di infornate :-)!!
    Bacetto e buonanotte!
    Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. macchè fuori moda!!!
      E poi sei sempre in tempo!
      Anche io pulizie, lavatrici, etc etc però son riuscita a farmici scappare il tempo per un pomeriggio ai fornelli....meglio di due ore di yoga per me :)
      Baci Eli, ti abbraccio, buona settimana!

      Elimina
  6. Si per me è stata così la scorsa domenica, trascorsa tra i fornelli, nella cucina super incasinata, ma con la serenità nel cuore! Che buoni questi spaghetti, e che prodotto di qualità! Brava.
    Oggi dopo la levataccia e l'organizzazione di ieri, mi sono data al semi relax...semi perché il mio piccolo dolce rompiscatole urlatore non si rilassa mai ed essendo malaticcio rompe deliziosamente più del solito!!!
    Buon inizio settimana.
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bellezza eh, per me è stato un vero lusso dopo tanti fine settimana in giro o pieni di impegni!
      Ti auguro che il piccolo urlatore si rimetta presto, prima di tutto per lui e poi anche un po' per il tuo equilibrio psicofisico ;)
      Ti abbraccio Alice, buon lunedì anche a te!

      Elimina
  7. Ciao apina operosa !!!! Che bel fine settimana hai passato amici e fornelli combinazione perfetta:) io amici sabato ma abbiamo fatto tardissimo e oggi mi trascinavo come uno zombie!!!!
    La bottarga di cefalo non la conoscevo di solito prendo muggine o tonno . Hai fatto una pasta molto molto buona:)
    Per la mia tavola magari avessi quei servizi mi sa che cercherò di fare più calore con delle candele:)
    Baci e buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece fatto tante, ma tante ninne.....ciononostante stamani non ne volevo sapere di alzarmi! Io andrei in semiletargo se potessi :)
      Quanto alla bottarga mi sa che muggine e cefalo son la stessa cosa, o giù di lì!
      Nemmeno io ho bei servizi, ma con i piatti bianchi semplici e qualche candela, rametto, pignetta etc.etc qualcosa di carino vien sempre fuori|
      Ti bacio piccina, buona giornata :)

      Elimina
  8. Che buoni Roby questi spaghetti!!!
    Io oggi purtroppo niente fornelli, troppe faccende arretrate da sbrigare, poi siamo usciti per pendere un po' d'aria e bimbetta stava di nuovo male...siamo rientrati subito a casa con la piccina che aveva 39,5 di febbre...sono stanca e mi immagino già la notte leggermente insonne che mi attende...UFF...
    Per me Natale nordico e minimal chic! Bellissimi!
    Ti abbraccio, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povera topina, che periodaccio! Spero si rimetta presto e possa godersi un Natale in piena forma, piccina!
      Spero che tu sia riuscita a dormire un po' stanotte, io dal canto mio stamani non ne volevo proprio sapere della sveglia....uffff!
      Ti abbraccio Roby, buona giornata!

      Elimina
  9. Quest'anno a Natale sono ospite e pure a Capodanno quindi nn ho (almeno quello :D) il pensiero della tavola e di come apparecchiarla.. nn ti nascondo che sto facendo il conto alla rovescia.. praticamente -6 giorni e forse forse mi rilasso pure io (sento di averne bisogno).. ma il piatto di spaghetti lo segno eccome! la bottarga mi piace molto e con questo post mi hai fatto ricordare quanto è buona.. e che da troppo tempo nn la compro.. grazie e complimenti:* un abbraccio Rob e buona notte:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure, Natale dai miei, capodanno a Milano, però tra l'una e l'altra già so che mi capiterà un numero imprecisato di cenette con amici e così mi piace avere qualche idea per rendere la tavola più festosa :)
      Ti auguro di riuscire davvero a rilassarti un po'!
      Un abbraccio grande e buona giornata! ♥

      Elimina
  10. Ciao carissima!!! Passo colo per un saluto velocissimo oggi ma non potevo venire a vedere che avevi combinato :-) Un bacione!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dolce, grazie!!! :)
      Baci, buona settimana!

      Elimina
  11. Apina! ♥
    Leggendo il tuo post mi è venuta voglia di farti le fusa come la mia Baguette fa ogni mattina... frrrrr! Adoro le domeniche operose, nel mio caso è stato il sabato, ho preparato dei muffin all'arancia da fare invidia ai vostri stupendi blog! Pensa che ho fatto anche la glassa con margarina e zucchero a velo... 'na campionessa!
    Non vedo l'ora di riabbracciarti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava la mia Berry! Poetessa, scrittrice, cuoca, mamma gatta.....io però Baguette la voglio conoscere prima o poi eh????
      Manca poco, manca poco, una decina di giorni ed è fatta ♥
      Ti abbraccio piccina, buona giornata!

      Elimina
  12. http://www.vatinam.net
    Have a nice and lovely blog dear, please visit me...

    RispondiElimina
  13. Qualsiasi ricetta contenga i pistacchi mi fa sbavare...
    considerato inoltre che sono in regime alimentare punitivo da ieri fino a Natale... quella foto degli spaghetti mi sta facendo soffrire come un cane!!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh no,ma non si fanno queste cose Silvia!!! :)
      Dai sfogo ai più bassi istinti e riparliamone ad anno nuovo, no???
      Un bacio, buona giornata a te!

      Elimina
  14. Roby, oltre ad essere fatto con ingredienti locali tradizionali di altio livello, è anche un piatto velocissimo!!
    E cosa hai preparato per i tuoi amici??
    :-)
    Sono curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stavo giusto sbavando sulle tue fettuccine dell'altro giorno ed eccoti qui!
      Non te lo posso dire Silvietta, che sennò lo leggono e addio sorpresa, però diciamo nulla che non sia già pubblicato qui :)
      Baci!!!

      Elimina
  15. Oh mamma mia che fame, io non resisto più! Quando torno a casa me li faccio preparare :D Non vedo l'ora di avere una casa tutta mia per decorarla come piace a me per Natale! Mi piace tanto lo stile giovane e quello nordico :D Quale scegli tu?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli stessi tuoi, il minimal secondo me non si addice al Natale, il country è decisamente troppo country, l'altro troppo pacchiano per me :)
      Ma per Natale torni Polpettina?
      Baci baci :)

      Elimina
  16. Roby io con i regali mangerecci sono un pò in alto mare, ma visto che quest'anno opto per dei pacchettini di biscotti dolci per i bimbi e salati per i loro genitori, preferisco aspettare venerdì... Questa ricetta con il pesto di pistacchi mi intriga assaissimo!!! Un bascio dolce apina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, fai bene, sennò si ammosciano nel frattempo!
      in compenso io però sono in alto mare con tutto il resto, speriamo bene!
      Baci baci Patty, buon lunedì :)

      Elimina
  17. Ma adesso mi diventi anche tu un'apetta operaia come la dolce Michela?! Sono curiosa di vedere cosa hai preparato per i tuoi amici, chissà che prelibatezze.
    Questa pasta mi piace un sacco, é da tempo che mi riprometto di provare il pesto di pistacchi ma non l'ho mai fatto.
    Per il tavolo di Natale... noi niente decorazioni. Solamente un centrotavola tra quelli che ho fatto ed il servizio delle feste. Non so ma nella mia famiglia non siamo abituati ad agghindare la tavola. Però mi sono innamorata della tavola stile nordico. Magari ci faccio un pensierino per quest'anno. Vado a curiosare il tuo pinterest e prendo qualche spunto! Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo a Silvia, fin ora nulla di inedito ma non posso scrivere di più...però se faccio in tempo faccio fare qualche scatto al Fotografo dei pacchetti quando (se) saranno pronti :)
      Anche noi a casa per Natale servizio delle feste e centrotavola, mia mamma poi è bravissima a farli, però mi piace sbirciare idee nuove anche perchè sono sicura che dal 21 dicembre al 6 gennaio sarà un susseguirsi di cenette con gli amici e mi piacerebbe agghindare un po' la tavola a festa :)
      Baci Elle :)

      Elimina
  18. Devo dire che il lavorio ha portato con sé un piatto incredibile.
    Decorare la tavola per le feste è un gesto di amore incredibile a mio avviso.
    Io adoro farlo ogni volta che ho ospiti a cena o a pranzo. Diventa una cosa così carina no?
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Babe, sono d'accordo con te, anche a me piace tanto cercare ogni volta il modo di rendere la tavola carina ed accogliente, no solo a Natale ma persino quando siamo a cena solo io e il mio fidanzato....come di ci te, è una manifestazione di amore, di cura, significa "sono felice di dividere questo con voi" :)
      Un abbraccio, buona giornata a te! :)

      Elimina
  19. la voglio mangiare adesso! tassativo! adoro la bottarga, ma chissà perchè è una vita che non la gusto.
    brava sorè

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, chissà se magari dopo Capodanno ci riuscisse da fare una cenetta per gli auguri....che dici sorè??

      Elimina
  20. What a lovely dish! I've never had mullet roe before. I need to find that ingredient!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. It's really delicious, would you like me to send it to you?

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...