martedì, dicembre 04, 2012

Torino, i Black Keys e una ricettina al volo: le olive marinate allo Zahtar

Lo so che è martedì e che sono giorni che latito, ma domenica sera sono tornata ad un'ora improponibile dal mio week end in trasferta e ieri sono stata assalita da una marea di cose da fare....il prezzo da pagare per tre giorni indimenticabili!

Voi avete una città che non è la vostra ma dove vi sentite ugualmente a casa? Una dalla quale partite sempre con rimpianto, con già la nostalgia che vi consuma prima ancora di essere saliti in macchina, e con il desiderio di tornare al più presto? Io si, ed è Torino. 

Di tutte le bellissime città italiane che ho avuto la fortuna di visitare (e ne abbiamo un sacco, per fortuna!) Torino occupa il primo posto nel mio cuore, dalla prima volta in vita mia che vi ho messo piede.
Una città di cui fino a pochi anni fa sapevo poco, da cui non mi aspettavo nulla, in cui ero andata solo per trovare degli amici, conosciuti poco prima e già così importanti. 
Una sorpresa, una magia, un incantamento che tutt'ora, alla mia terza visita, non mi abbandonano. 
Un ponte tra Francia ed Italia, tra un passato glorioso di capitale ed un futuro che si avverte in costruzione, in cui arte antica e contemporanea si fondono e vanno a braccetto esaltandosi l'un l'altra, ugualmente valorizzata da una giornata umida e piovosa come da un cielo terso che la fa diventare d'oro. 
Una città con un'anima viva, palpitante, che non sembra volersi fermare mai, guardarsi dietro con rimpianto mai. 
Una città di musei, caffè storici, atelier di design, mercatini, librerie, cultura e controcultura, una città dove il cibo è arte ed eccellenza, dove sedersi a tavola è un'esperienza sensoriale completa ed inebriante, in cui la cultura dell'alimento è talmente radicata da dar vita persino ad uno Slow Fast Food, dove si può mangiare sì un veloce hamburger, ma di fassona, con il pane torinese, le salse piemontesi, le patatine fatte "in casa" e la Mole Cola, la Cola torinese!!!
Una città in cui, grazie ai miei amici, ho sempre trovato un'accoglienza meravigliosa, un'ospitalità impagabile, sorrisi e abbracci che fanno dimenticare il freddo e riempiono il cuore di voglia di tornare, anzi, di non partire....

Andarci poi per un concerto, tanto atteso, tanto desiderato, è stato la famosa ciliegina sulla torta! 
Se già è difficile concentrare in poche righe la magia ed il fascino di Torino, impossibile raccontare le emozioni suscitate dalla musica.....una location perfetta, un pubblico entusiasta, un palco a suo modo semplice ma di grande effetto, un'acustica impeccabile, e l'anima dei Black Keys rovesciata lì davanti a noi, migliaia di fan, con rabbia e con dolcezza, con un'energia tale da ricaricare le pile per mesi......ecco, per voi, uno dei momenti più belli:



Capirete, spero, che tornare con i piedi per terra non è stata una delle operazioni più semplici :)

E che a postarvi una vera ricetta oggi non saprei da dove cominciare.....andiamo su uno snack quindi, semplice e sfizioso, una cosina così, di poco impegno, da far insaporire magari il giorno prima e servire per aperitivo o con un antipastino misto. 







Più che una ricetta una suggerimento, perchè gli ingredienti si possono sostituire a piacimento scegliendo i sapori che più ci ispirano. 

Io ho messo in un barattolo le olive nere al forno, le ho condite con buccia di limone tritata, peperoncino e zahtar, una miscela di spezie originaria del medio oriente, in particolare dello Yemen, a base di origano, timo, sesamo e sommacco (ma come al solito sono poi tante le varianti). Ho irrorato con abbondante olio di oliva, fatto riposare 24 ore in frigo e servito la sera dopo con questo salamino al pepe e dei formaggi locali.

Domani, se il Fotografo riesce a finire di sistemare le sue foto, vi posto un po' di immagini!!

Baci, mi siete mancate/i!!!

54 commenti:

  1. Che bellooooo. sono il mio gruppo preferitooo!!!! Grazie cara di aver condiviso un così bel video. E dopo la tua descrizione Torino la devo proprio visitare. Snack gustosissimo.Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero??? Ah, se l'avessi saputo ti avrei dedicato un pensiero da lì, faccio sempre in tempo a dedicarti in modo speciale il video, con un abbraccio forte che spero ti passi un po' dell'energia che ci hanno donato sabato sera!
      E si, Torino,a mio parere, merita davvero!
      Un abbraccio :)

      Elimina
    2. Grazie cara ^_^ Un abbraccio.

      Elimina
  2. leggendo mi sono venuti dei sottili brividi, un misto tra felicià e nostalgia...La mia Torino, che non lascerà mai il posto speciale che occupa nel mio cuore, anche sotto l'alone di rimpianto che ci accompagna ogni volta che ci ri-incontriamo, per non essere riuscite a capirci fino in fondo.
    Ti voglio bene Roby!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice di aver toccato il tuo cuore, ci tenevo molto a cercare di spiegare la tua città meglio possibile. Grazie Elena, anche io ti voglio bene, ma lo sai già vero???

      Elimina
  3. Bentornata dolcezza! Mai stata a Torino, ma é una delle città nella mia lista interminabile che dovrei visitare... ma purtroppo il tempo é quello che é! Bella anche l'ideuzza per lo stuzzichino, originale! Un bacione e sono felice che ti sia divertita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merita assolutamente Elle, ti auguro di riuscire ad andarci prima o poi! Sono sicura che ti piacerebbe!
      Un abbraccio, e grazie!

      Elimina
  4. Bentornata carissima e come ti sento carica e felice!!!! Io non ho mai visto Torino ma mi piacerebbe e ancora di più dopo la tua descrizione:) per me e' così la riviera romagnola, anche perché ho il sangue li :) il cibo , la gente il mare mi dispiace sempre lasciarla.....
    Sono felice che il concerto sia andato bene anzi benissimo!!!!! Prima o poi li vedrò anche io intanto mi gusto il tuo regalo :)
    La ricettina e' davvero particolare e sfiziosa!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ombretta! E' bello avere posti che sono come una seconda casa, non credi?
      Ti abbraccio, un bacio grande grande!

      Elimina
  5. Ciao Roby!!! Bentornata!!!
    Sono felice che tutto sia andato bene e che tu ti sia divertita!!!
    Sai che a Torino non ci sono mai stata???...è una vita che è nella mia 'lista' di città da visitare..anche perché ho una certa passione per l'Egitto..quindi vorrei visitare 'sto benedetto Museo Egizio...vabbé, speriamo di riuscire a farlo prima o poi!
    Buono l'antipastino!!!!
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah te l'auguro Roby, Torino è molto più di quel poco che ho raccontato, domani poi spero di mettere un po' di foto per invogliarti anche di più!!!
      Ho letto il tuo commento a Berry, è bello quanto siamo in sintonia sai?
      Un abbraccio grande :)

      Elimina
  6. Che belle parole che hai scritto Robi. A Torino non ci sono mai stata, ma da ciò che dici non potrò farmi mancare una visita. Il gruppo non lo conosco, ma dopo il concerto dei Muse capisco benissimo la difficoltà di tornare coi piedi per terra. Mi sembra ancora un sogno *_*
    Ti abbraccio forte forte forte :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si Vale, ti credo, poi i Muse ti proiettano direttamente in un'altra galassia! Io, nonostante siano passati due anni e mezzo e diversi altri concerti da quando li ho visti a Milano, ogni volta che ripenso al loro concerto ancora mi emoziono! :)
      Un abbraccio grande, sono contenta ti sia piaciuto il post, non era facile esprimere tante emozioni! :)

      Elimina
  7. Piccolinaaaaaaaaa! mi sei mancata!
    Il mondo del blog non è lo stesso senza di te ♥
    Torino è una città che anche io ho amato fin da subito e, aldilà della sfrenata passione calcistica, si fa amare in ogni sua strada, paesaggio, cordialità e prospettiva. E poi il cibo... mmmmmmmm!
    Sono tanto felice che sei stata bene e che ora...hai le pile cariche! Ti abbraccio ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amore, ma che dici, sei troppo troppo troppo buona!
      Hai ragione, si fa amare senza possibilità di scelta, e sono felice di condividere questo amore con te! Ti ho pensato, tanto!
      Ti abbraccio anche io!

      Elimina
  8. Roberta mi piace da morire il tuo modo di scrivere...davvero tanto! Non sono mai andata a Torino è una città che mi incuriosisce da sempre...per fortuna a Gennaio ci andrò...e non vedo l'ora, andrò a cucinare in un locale, sono davvero felice di visitarla. Mi fa piacere che il tuo weekend sia stato bellissimo...aspetto di vedere le altre foto! Le olive sono deliziose...sai cosa ho mangiato a pranzo? Olive condite con il pane...
    Un bacio e buona giornata
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola, ma dici davvero? A me sembra sempre di non riuscire ad esprimere nemmeno l'ombra di quel che vorrei!!
      Sono felicissima che tu vada a Torino, credo che sarà un'esperienza bellissima e non vedo l'ora di conoscere le tue impressioni quando ritornerai!! E che dire, un po' ti invidio, anche se sono appena tornata ripartirei subito! :)
      A domani per un assaggio di foto, spero, Andrea ne ha fatte alcune davvero belle!
      Un abbraccio e grazie, davvero, di cuore ♥

      Elimina
  9. Oh si capita anche a me e si tratta di Londra.
    Non avrei mai pensato potesse piacermi così tanto ma è così.
    La prima volta c'è stato di mezzo un concerto, del mio amato Rob Zombie e, forse complici le emozioni di quella musica, mi sono innamorata di quella città e della sua variopinta popolazione.
    Mi sono anche innamorata dei suoi dolci e mi porto sempre a casa un'idea da riproporre!
    Buona serata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già Londra....ci sono stata una sola volta, diversi anni fa, ma non si può non rimanerne folgorati! Un posto dove davvero sembra di essere al centro di tutto!
      A presto Babe :)

      Elimina
  10. Dopo aver letto il tuo post devo assolutamente andare a Torino, credo che sia una delle pochissime città d'Italia che non ho mai visitato con cura. Buona idea il condimento per le olive, lo proverò, grazie. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la visita, domani se riesco metto anche un po' di foto, tanto per invogliarti ancora un altro po' :)
      Un bacio a te!

      Elimina
  11. Bentornata!!! Anche a me Torino è piaciuta tantissimo, ci sono stata solo una volta, ma l'ho trovata così bella ed elegante! Ci tornerei volentieri se potessi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andiamo insieme Polpettina??? Baci!!!

      Elimina
  12. Bentornata!!! hai ragione Torino è una città magica anche se in alcuni momenti triste....io amo la valle d'aosta in generale, non è una città certo ma è lì che mi rifugerei se mi esiliassero da Genova.... Anche tu devi attendere il lavoro del tuo fotografo....sti uomini..si fanno sempre attendere!!!!!

    un bacione
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, io e te accomunate dallo stesso destino!
      Ti dirò però, Torino sarà la prima nel mio cuore ma Genova se la batte da leonessa. Ci sono stata diverse volte, persino per Capodanno anni fa, e stavo giusto pensando di fare una capatina, appena ho un po' di tempo, a vedere la mostra di Steve McCurry!
      Un bacio Monica, Val d'Aosta ottima scelta! :)

      Elimina
  13. a me succede con palermo!! a torino feci 8aa fa l'esame di iscrizione all'albo e mi affascinò molto:-). Sfiziose le olive fatte così!!
    bacetto roby!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, effettivamente io a palermo non ci ho ancora mai messo piedi, anche se la immagino come dici te, da colpo di fulmine! Quindi sei avvocato Eli? Un bacetto a te!

      Elimina
    2. No Roby, sono una psicologa psicoterapeuta (gentaccia insomma!!).
      Bacino!!

      Elimina
  14. Bentornata tesoro!! Sono felice che ti sia tanto piaciuto.. davvero! :) Sono contenta che tu ti sia divertita, rilassata, che tu abbia staccato un po' la spina...e che ricettina stupenda ci proponi! Mi piacciono un sacco le spezie, davvero! Ti voglio bene, ci mancavi anche tu! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely, è un piacere ritrovarti!! Bella, dolce e narrante....un abbraccio, anche io ti voglio bene!!!

      Elimina
  15. Nel mio blog c'è un premio per te...

    RispondiElimina
  16. mia cara roberta.....ma sai che sono torinese di nascita ed ho vissuto li fino a 10 anni fa???????!!!!
    vita movimentata la mia..tra nord e sud.....!!!!! ed ancora nn è detta l'ultima parola!!!! siamo un popolo sedentario,poco propenso alla mobilità lavorativa....ma credo che piano piano....dobbiamo necessariamente iniziare a prendere in considerazione gli stili di vita dei paesi del nord europa!
    cmq detto questo......quelle olive sembrano ottime.....e quel salamino speziato?????mmmmmmmmmmmmmmm
    cara quando metti le foto fammi un cenno che arrivo....sn curiosa!!!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero? Che bella la città che ti ha dato i natali!
      Un bacio Giusy, e grazie per la visita, ti terrò aggiornata :)

      Elimina
  17. Ciao cara, ma che aperitivo sfizioso e che sapore originale le tue olive! Ti abbracci Angela

    RispondiElimina
  18. ma dai, ma anche altre amiche erano lì!
    io questo gruppo non lo conosco.. sarà vecchia :( ?
    ma sono una di aperitivi;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, no Vaty, non credo sia la vecchiaia, non sono davvero uno dei gruppi più conosciuti in Italia, anche se sono bravissimi!!!
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  19. Oh-ohhh ma io non li conosco.. ma dove vivo??? L'atipastino è super sfizioso... rimedio con quello ehheheh Bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti cara, non è grave, non sono poi così famosi :)
      Un baco grande grande!

      Elimina
  20. Che bello, hai fatto bene a goderti questi giorni, tanto noi, non scappiamo, siamo sempre qui ad aspettarti.
    mi piace sta ricettina delle olive (che amo in ogni modo e di ogni tipo).
    baci

    non vedo l'ora di vedere il reportage!
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, sono felice sai di risentirvi, era vero quando ho scritto che in questi giorni mi siete mancate!!
      Più tardi vanno on line le foto, alcune sono davvero belle!
      Un bacio :*

      Elimina
  21. bentornata Roberta!!!!! Mi hai fatto venir voglia di mollare tutto e fare una scappatina a Torino, non ci sono mai stata, e pensare che ho una cugina che abita là.... Un abbraccio grande... e aspetto le foto, bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo Speedy, e cosa aspetti?!?? Vaiiiiiiiii, di corsa! Un bacio :)

      Elimina
  22. Ecco dov'eri...mistero svelato...ma sai che sei passata a 150 m da casa mia...abito vicino all'autostrada dei vini...quella per Torino...
    é davvero una bella città, austera, reale non trovi?
    Bacioni!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma davvero??? Si, io la adoro, la trovo unica!
      Un bacio :)

      Elimina
  23. Ciao Robbi :D

    Ho sempre sognata di vedere Torino e questo tuo post mi ha messo ancora più voglia di andarci!! *_* Prima o poi lo farò!

    A me quest'effetto lo fa Bologna. Anche se ora che il mio ragazzo non studia più lì chissà quando ci tornerò? Quasi quasi mi manca come manca a lui... <3

    Ho visto anche le tue ultime ricette, sempre bravissima!! :D

    Un bacio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vai Vale, vai, poi mi ridici. Certo anche Bologna però non è male, capisco che ti manchi! Sono felice di risentirti, spero che vada tutto bene per te, a presto e, grazie, davvero, sei troppo carina :)
      Baci baci ♥

      Elimina
  24. Tesoro, lo sai che a questo concerto è stata anche la mia amica che si è trasferita a torino? magari vi sarete sfiorate, chissà :) bentornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chissà.....in ogni caso immagine saremo state unite dalle emozioni! Ben trovata Michi, un abbraccio speciale :)

      Elimina
  25. queste olive nere sono proprio speciali! accetto il suggerimento speziato e replico al più presto:) sono felice che sono stati giorni di piacevole relax.. ogni tanto è davvero d'obbligo ;** un abbraccio amica :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ogni tanto ci vuole, mi spiace solo di non poter dire altrettanto di te! :)
      Un bacio grande, sono contenta che anche tu sia "tornata" :*

      Elimina
  26. The next time I marinate black olives I will try your recipe. Looks and sounds great Roberta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Tessa, how are you?
      Thank you very much :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...