lunedì, gennaio 21, 2013

Change Your Perspective! Ed il pollo speziato al latte di cocco.

 "Semina un’idea e nascerà un’azione. 
Semina un’azione e nascerà un’abitudine. 
Semina un’abitudine e nascerà un carattere. 
Semina un carattere e nascerà un destino."
(Gauthama Siddharta)

A questa frase, letta tanto tempo fa e rimasta impressa nella mia memoria, ho pensato quando ho letto il tema del giveaway di Elle, dal titolo "Change Your Perspective". Perchè cambiare prospettiva, cambiare punto di vista sulle cose, è come seminare un'idea. Alla luce di un punto di vista diverso dal solito, le situazioni, gli avvenimenti, le persone, i nostri atteggiamenti, acquistano altre valenze, altri significati, sfumature diverse. Ecco allora che un ostacolo si trasforma in sfida, una privazione in opportunità, un'imprevisto in una sorpresa.....

Ed è questo che vorrei fare nell'anno appena iniziato, e per molti anni a venire, imparare ad uscire dagli schemi che talvolta mi limitano, dalle abitudini che talvolta mi ingabbiamo, dai pensieri sterili che mi impediscono di procedere, e seminare, seminare, seminare....nuove idee, nuove azioni, nuove prospettive, ed un destino nuovo di zecca da fare, da costruire, da curare ogni giorno!




Tempo di preparazione:
30 minuti

Ingredienti per 2 persone:
100 gr. di riso (Thai, o Basmati; io ho usato un mix di riso Basmati, riso Rosso e Selvaggio del Canada)
350 gr. di petto di pollo, ridotto a dadini di circa 2 cm. di lato
100 gr. di latte di cocco
un cucchiaino di mix di spezie Etnico
mezza cipolla
olio extravergine di oliva
una manciata di farina di ceci (io Molino Chiavazza)
sale q.b.

Preparare il riso secondo le indicazioni fornite dalla confezione.
Intanto in una ciotola mescolare la farina di ceci e le spezie, e passarvi i bocconcini di pollo in modo che se ne ricoprano in maniera uniforme.
In una padella antiaderente versare un filo di olio extravergine di oliva, unire la cipollina tritata finemente e  farla dorare, quindi unire i bocconcini di pollo speziati e lasciar cuocere a fiamma vivace, mescolando spesso, fino a che non saranno ben dorati (circa 4-5 minuti).
A questo punto aggiungere il latte di cocco, regolare di sale, coprire e lasciar cuocere per altri cinque minuti circa, fino a che non si sarà formata una bella cremina densa.
Servire ben caldo accompagnato dal riso.

Con delle belle verdure di stagione, crude o al vapore, diventa un perfetto piatto unico, sano, gustoso ed equilibrato.







48 commenti:

  1. Tesoro, ho visto che hai pubblicato un nuovo post, corro a vederlo e mi ritrovo questa sorpresa? La frase di Siddharta é il riassunto perfetto di ciò che volevo veicolare attraverso il mio giveaway, perciò grazie per averla proposta. E grazie per avere capito perfettamente ciò che intendevo. Anche io sto imparando, da inizio 2013 ad uscire dagli schemi che mi limitano. Ho imparato a ritornare bambina, a chiedere se voglio ottenere qualcosa senza aver sempre paura di offendere o di essere un peso. E, non ci credo neanche io, ma molte cose stanno già iniziando a cambiare in meglio. Siamo ancora giovani e non dobbiamo permettere a delle gabbie di trattenere la nostra frenesia di scoprire il mondo e farlo nostro. Ti mando un bacione...
    PS: per me niente carne per almeno una settimanetta, altrimenti mi sarei presa volentieri una bella piattata di questo pollo (che poi, onestamente, la carne di pollo é la mia preferita).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alè, sono contenta che proprio tu sia stata la prima a commentarlo! ♥
      Beh, che ti devo dire, il tuo post mi è arrivato dritto al cuore, sembrava parlare a me ed usare il mio stesso linguaggio, è stato come leggere una me riflessa allo specchio...il resto è venuto da sè. Grazie a te per avermi toccato e stimolato, hai ragione, basta poco e i risultati già si vedono!!
      Ti abbraccio forte svizzerina mia, non vedo l'ora di poterlo fare di persona! :*

      Elimina
  2. MI PIACE MOLTO QUESTO POST!!!
    Devo cercare di farlo anche io....cambiare prospettiva e provare un'altra visione delle cose e della vita!! Grazie Amica!!
    <3
    ps: buonissima la ricetta...da fare al più presto!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ringrazia Elle qua sopra, è lei che me lo ha ispirato! E corri a leggerla, ti piacerà :)
      Un abbraccio immenso amore mio!!!

      Elimina
  3. Ecco, questi sono i piattini che amo da morire!!!
    Io passo dal mio 'semino' e li trovo pronti che mi aspettano!!!
    Hai ragione Roby, bisogna sempre seminare...e costruiamoci un destino che ci piace!!!
    Bacio! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caldi caldi, pronti per te ;)
      Sono contenta che ti piacciano, e che sia d'accordo con me....come dici te, duemilacredici!!
      baci ♥

      Elimina
  4. Una citazione stupenda, amica mia. Profonda, importante.. che nasconde tutto il senso della vita, il coraggio di affrontarla e lasciare un nostro segno. Un bellissimo proposito il tuo, che spero si concretizzi perchè meriti il meglio, stella. E il tuo pollo è un pollo che adoro.. poichè la spezie mi fanno impazzire e il latte di cocco da un sapore incredibile alla carne! Complimenti, un abbraccio e TVTTTTB! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concretizziamolo insieme Ely mia, aiutiamoci strada facendo, in compagnia sarà anche più bello! :)
      Ti abbraccio infinitamente mia regina dei boschi ♥

      Elimina
  5. Tesoro arrivo qui e leggo queste righe, che meriterebbero un commento molto lungo... visto che io sono molto carente in tutti i propositi che hai elencato..spesso la mia emotività, blocca le nuove semine... poi con il tempo riesco a lasciarmi alle spalle quelli che tu chiami "pensieri sterili, abitudini che ti ingabbiano ect ect.." ma solo con il tempo.. insomma non è passaggio immediato.. Prendo nota e rifletterò su tutte le mie mancanze per ritrovarmi a seminare anch'io nuove prospettive scevra da zavorre emotive.. Grazie:*
    Però adesso un pezzetto di pollo speziato me lo devi passare! eh!!:) squisito... :* un abbraccio grande grande e buona settimana:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici Simo, a chi lo dici, io sono una che a volte si barrica nelle proprie piccole certezze fino a sentirsene soffocare. Vorrei proprio tanto liberarmi un po'!! E' un percorso, ma iniziarlo è già molto :)
      Ti abbraccio amica mia, buona settimana anche a te!

      Elimina
  6. Mi ha conquistata questo post te lo posso dire? E vorrei tanto essere copiona. Copiona SI’ e seguirti nella semina lungo tutto quest’anno e in quelli a venire. Gli schemi, la routine, le abitudini tranquillizzano è vero, sono un po’ come la copertina di Linus e ci fanno sentire in qualche modo protetti. Ma senza rendercene conto sono anche una sorta di gabbia che tarpa le ali. E sarebbe ora di cominciare a volare :)
    La mia prossima sfida? Trovare il latte di cocco per provare la tua ricetta. Quella salsina speziata e cremosa mi sa di tanto buono. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se me lo puoi dire??? Ma non sai quanto sono contenta che ti piaccia! :)
      Si, seguimi, vieni con me, sai, è una strada lunga, sconosciuta, rischio di perdermi per la via o di avere la tentazione di tornare indietro.....
      Se non lo trovi dimmelo, te lo mando io ;)
      Un abbraccio immenso!!!

      Elimina
  7. Delizioso questo piatto ! con le spezie che lo condiscono ricorda posti lontani !!! Complimenti e un abbraccione !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ross, cara, che bello vederti spuntare qui, che bella sorpresa!
      Grazie, ti abbraccio anche io!!

      Elimina
  8. Prima di tutto grazie per le tue parole. Sto passando dei giotni davvero bruttissimi, sono terrorizzata all'idea che il mio piccoletto non ce la faccio :(
    Hai ragione bisognerebbe sempre cercare di cambiare la prospettiva i cui si guardano le cose perchè così facendo la nostra mete sarebbe sempre aperta e in grado di affrontare meglio la vita!
    Il pollo così deve essere delizioso, con quella bella cremina da mescolare al riso!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Dani, si, ho letto, non sai quanto mi dispiace, credimi! Anche con tutta la buona volontà queste sono cose difficili da gestire, hai voglia a cambiare prospettiva, però io ti auguro di cuore che si risolva tutto per il meglio!! Incrocerò le dita per lui!!
      Ti abbraccio forte, e tieni duro! :)

      Elimina
  9. Siddharta la sapeva lunga, a mio modesto parere. Leggendo la sua frase m'è subito venuto in mente "L'Attimo Fuggente", quando Robin Williams sale sulla cattedra per invitare gli alunni a cambiare prospettiva. Ecco Robi, spero tu riesca a salire sulla cattedra, con tutto il cuore. Anzi, è una cosa che spero per tutti noi :)
    Il pollo col latte di cocco lo devo assolutamente provare :P Bacini :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, la sapeva lunga sì Vale ;)
      Ora, magari salire su una cattedra non oserei, non sono un'insegnante, ma mi piacerebbe essere un'allieva e avere altri compagni di classe accanto a me, pronti a farsi emozionare ed entusiasmare da buoni maestri!!
      Baci Vale, grandi! :*

      Elimina
  10. Bellissimo proposito il tuo...dovrei riuscire a farlo anch'io...ma poi forse quelle gabbie fatte di abitudini ci tranquillizzano, anzi mi tranquillizzano e così....però hai ragione bisogna sempre seminare in modo da potere guardare indietro con serenità senza rimpianti.....
    Mi piacciono un sacco i tuoi piattino un po' esotici...già per me mettere il latte di cocco in un piatto è molto esotico.....ne devo ancora fare di strada!!!!!!!

    Un abbraccio grande grande carissima
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisognerebbe capire quali sono le abitudini che ci danno sicurezza e ci fanno stare bene, e distinguerle da quelle che alla lunga ci soffocano! Non che sia facile, tutt'altro, però non so, credo valga la pena di provare!
      Sono contenta che ti piaccia questa idea, non ti credere, anche io il latte di cocco l'ho scoperto da poco, grazie ad un'amica che è intollerante al lattosio. Ogni tanto mi piace usarlo ma non ti credere, non ha un sapore così forte!
      Ti abbraccio, a presto :)

      Elimina
  11. Roby..questo post l'hai scritto per me?? xche mi calza a pennello!!! E l'esame passato ne è una conferma: " Ecco allora che un ostacolo si trasforma in sfida, una privazione in opportunità, un'imprevisto in una sorpresa.."..esattamente questo mi è capitato! quello che era diventato un incubo..oggi invece ha tutt'altro sapore..mi ha aperto un sacco di prospettive che prima rifiutavo! E quindi ti dico daiii..cambia prospettiva..c'è solo da guadagnarci davvero!
    L'importante è seguire ciò che si vuole fino in fondo!!
    Un abbraccio grande grande
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarina, non l'ho scritto per te a dire il vero ma poi ho pensato che con ogni probabilità, se ti conosco almeno un po', ti sarebbe piaciuto!
      Bella la vita presa così, no?!? ;)
      Un abbraccio immenso!!!

      Elimina
  12. Ciao Roby! Come stai? Sono ancora alle prese con il nuovo blog...pensa che è andata persa la mia blogroll e adesso mi sa tanto che mi tocca rifarla....in effetti mi manca perchè non ho sott'occhio i miei blog preferiti...tra i quali c'era il tuo!!!

    Ho letto questo post e cavolo hai davvero ragione...mi è proprio capitata ieri una cosa che all'inizio ho visto in un modo ma poi alla fine pensandoci con calma e cambiando prospettiva ho visto in un'altro modo decisamente più gioioso e favorevole per me stessa! Mi ci ritrovo proprio e vado a vedere il giveaway in questione!
    Tu sei sempre molto gentile con me e mi riempi di complimenti che io adoro e ti ringrazio per questo! Ovviamente tu non sei da meno e scrivi e cucini in maniera strepitosa!
    Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cia Vale, sono contenta che tu abbia sperimentato di persona quanto ho scritto, soprattutto per te, perchè hai subito saputo cogliere il lato migliore della situazione! Ti auguro di riuscirci spesso d'ora in avanti! :)
      Quanto al resto, a parte che una persona con un sorriso dolce come il tuo mi ispira per forza ad essere carina, le tue ricette per me sono sempre una sorpresa, sia per gli abbinamenti che per la capacità che hai di immortalarle, quindi tranquilla, non sono complimenti tanto per, ma nascono dal cuore (o meglio, dalla gola!).
      Grazie a te invece di quanto sei carina con me! :)
      Ti abbraccio e in bocca al lupo con il nuovo blog, sono sicura che ne uscirai vincitrice!

      Elimina
  13. Ricetta stupenda i sapori etnici mi piacciono tantissimo e il tuo proposito lo condivido in pieno.Baci cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta Veronica :)
      Tanti baci a te!

      Elimina
  14. Oh Roby che bel post questo! Mi piace la frase di Siddharta, e le tue parole sono stupende....le prenderò anche io da esempio, perchè le condivido in pieno! Grazie mille, perchè mi dai lo spunto ad essere migliore, anche nelle piccole cose! Me la segno la frase, ho un piccolo libricino dove tengo le frasi che più mi piacciono e che trovo nei libri che leggo o che vedo da altre parti!
    Grazie grazie!
    Oltretutto la ricetta è squisita, la proverò visto che uso molto il pollo!
    bacione grande!
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella l'idea del libricino, io invece ho libri pieni di orecchie e frasi che non ripescherò mai più!!!
      Grazie a te Marisa, tu secondo me sei un bel pezzo avanti su questa strada ed anzi, molto più probabile che possa eesere te che insegni a me!! :)
      Ti abbraccio, a presto!

      Elimina
  15. Sarebbe bellissimo buttare via gli schemi e vivere senza gabbie e seminare solo buoni propositi chissà magari faccio mio il tuo proposito e complimenti anche per la ricetta meravigliosa!! Baci, Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, proviamo e vediamo che ne esce fuori!
      Un bacio Imma :*

      Elimina
  16. Cara Roberta ce l ho fatta sono qua!!! ne ho due patate di sta conessione ma qui ci devo passare!!!! semina semina perche' secondo me crescera' qualcosa di bello nel tuo futuro!!!molte volte poi cambiandoprospettiva si scoprono cose nuove!!!
    e poi sai che ti dico che il pollo speziato al latte di cocco ormai dovresti saperlo io lo adorooo!!!! per me e' una prelibatezza! perfetto con il riso:)
    ti abbraccio forte forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo Ombretta, speriamo, e teniamo tutte le dita incrociate, sia io che te :)
      Baci baci baci :***

      Elimina
  17. change your life.... ogni momento, cambia tutto ogni momento se puoi cara Roberta, cambiare è bellissimo, soprattutto rinnovare le idee e scoprire cose nuove.... bella!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Sandra, sono d'accordo con te, anche se a volte me ne dimentico :)
      Un abbraccio grande, grazie del tuo entusiasmo.....è contagioso!

      Elimina
  18. Questo post potevo averlo scritto io.. Mamma come ti capisco. Anche io ho questo stesso crucio e mi impegno sempre ad uscirne. Che frase stupenda .. E che cornice fantastica per un buono proposito così! Sai che io amo il latte di cocco e mi piace molto la tua versione :)) la faro' presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero? E pensare che a me sembri una persona così forte, così impetuosa, così decisa......allora facciamo così, impegniamoci insieme, che ne dici???
      Un abbraccio grande grande Vaty!

      Elimina
  19. Che bello questo post Roby! Ho amato le parole di Siddharta per la prima volta 13 aa fa...e negli anni spesso me le sono andata a rileggere!
    Uscire dagli schemi...dalle cornici di riferimentoè quello per cui provo ad impegnarmi ogni giorno, a volte con dei tentativi un pò maldestri, a volte fallimentari..ma almeno posso dire di averci provato!
    Bacio Roby!
    Ps: x la ricetta super SLURP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Eli, sicuramente l'importante è sapere almeno di averci provato sempre, fino in fondo!
      Baci baci! :)

      Elimina
  20. condivido in pieno!

    fantastica anche la ricetta, golosissima!

    RispondiElimina
  21. Ma, ma, ma.... ma lo sai che io devo prepararlo domani sera il pollo al cocco?! E' sempre quella confezione che ancora non sapevo come utilizzare, e intanto ho deciso per un pollo esotico, mentre rifletto sull'altra cosa che avevo in mente di farci :) Questo è buonissimo, se non avessi già deciso e comunicato la ricetta, proverei questa!!!

    Bacio tesoro :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh cavolo, ma questa allora è telepatia!
      Aspetto, oltre al pollo, anche l'altra ricetta, non vedo l'ora!
      Bacio a te :*

      Elimina
  22. Certe buone abitudini non le voglio perdere, ma sono d'accordo sul fatto che è bello guardarsi intorno, sperimentare e avere sempre la curiosità di provare cose nuove. E questo pollo ne è la prova, me lo segno!! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, il buono va tenuto, hai ragione te, soprattutto se conquistato passo dopo passo, ma mai fermarsi, ecco!
      Fammi sapere se poi lo provi!
      Un abbraccio grande!

      Elimina
  23. Roby io adoro questa ricetta (in realtà ci sono piatti esteri, in particolar modo indiani, messicani o arabi che talvolta gradisco più di quelli italiani!)...
    Cambiare il proprio modo di vedere le cose ci aiuta, ma richiede una enorme dose di umiltà... ne saremo capaci? Un bascio tesoro bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, anche io amo molto i piatti etnici!
      Umiltà....uhmmmm, io sono uno strano miscuglio di umiltà ed egocentrismo, però quando si tratta di imparare quest'ultimo lato so metterlo da parte, ho scoperto che ne vale la pena :)
      E tu?
      Baci grandi grandi!!!

      Elimina
  24. Allora in bocca al lupo, perché i tuoi propositi si trasformino in tutto ciò che di buono può arrivare!
    Ti auguro soprattutto di riuscire a vedere la bellezza e la positività ovunque, anche se mi sa che di tuo, sia già sulla buona strada!
    Non ho mai provato il pollo così, mi sa che sarà buonissimo!
    Baci
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi Alice, si, effettivamente un po' sono sulla buona strada, ma sai quanto ho da fare ancora??? Un sacco! :)
      Ti abbraccio forte :*

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...