giovedì, aprile 04, 2013

Le paturnie e gli sformatini di bietola e primosale con salsa alle erbe aromatiche e pinoli

HOLLY: Io vado pazza per Tiffany: specie in quei giorni in cui mi prendono le paturnie.

PAUL: Vuol dire quando è triste?

HOLLY: No… Uno è triste perché si accorge che sta ingrassando, o perché piove. 
Ma è diverso. 
No, le paturnie sono orribili: è come un’improvvisa paura di non si sa che. 
È mai capitato a Lei? 
Mi sono accorta che per sentirmi meglio mi basta prendere un taxi 
e farmi portare da Tiffany. 
E’ una cosa che mi calma subito, quel silenzio, quell’aria superba: 
non può capitare niente di brutto là dentro



( Audrey Hepburn “Colazione da Tiffany”)



Le paturnie.
Quell'insensata, improvvisa agitazione che prende alla stomaco e non si sa perchè.

Quell'agitazione immotivata che fa venire voglia di scappare, e non si sa dove.

Capita di avere le paturnie, pare che in primavera sia molto frequente.
Io sono indubbiamente tra questi.

Capita, ma capita anche di svegliarsi una mattina, accendere il PC e scoprire che un'amica ti ha dedicato un pensiero. *
Capita di leggere i commenti affettuosi di altre amiche.
Capita di sentirsi abbracciati così, semplicemente, anche se da lontano.
Capita di sentirsi all'improvviso al sicuro, e di sorridere, e pensare che certi piccoli gesti, fatti con affetto,  sono mille volte più preziosi dei diamanti di Tiffany.

Grazie bimbe, oggi sono ricca grazie a voi 







Tempo occorrente:

45 minuti


Ingredienti per 2 persone:
un mazzetto di bietole
100 gr. di primosale poco stagionato (potete sostituirlo tranquillamente con della ricotta)
mezzo bicchiere di latte 
un uovo
una manciata di ricotta affumicata grattugiata
una tazza di salsa di pomodoro (io ho usato la mia)
un cipollotto novello
maggiorana e santoreggia a piacere
una manciata di pinoli
olio extravergine di oliva
un po' di pane grattato 
sale q.b.

Lavare accuratamente la bietola e lasciarla appassire in una pentola coperta, con un poco di acqua, per una decina di minuti circa dal bollore.
Scolarla, strizzarla accuratamente e ridurla a pezzetti il più finemente possibile.
Nel bicchiere del minipimer frullare insieme il primosale, la ricotta affumicata e l'uovo.
Mescolare il composto così ottenuto alla bietola e regolare di sale.
Stendere un velo di olio sul fondo e sui bordi di due tegliette singole, spolverare di pane grattato e riempire con il composto di bietole e formaggio.
Lasciar cuocere gli sformatini in forno già caldo a 180° per una ventina di minuti.
Intanto in una piccola casseruola far stufare a fiamma bassa il cipollotto novelle affettato in un filo di olio.
Quando il cipollotto sarà diventato trasparente, unire il pomodoro e le erbe aromatiche.
Lasciare insaporire per cinque minuti circa e regolare di sale, quindi spegnere.
In un padellino antiaderente far tostare i pinoli per un paio di minuti.
Sfornare gli sformatini, lasciarli intiepidire un poco e servirli su un letto di salsa di pomodoro alle erbe aromatiche, completando con i pinoli tostati.


Io li ho serviti come antipasto per una cenetta in ottima compagnia, ma sono anche un ottimo secondo piatto vegetariano da completare con una crema di verdure per primo o con una ricca insalata di stagione per contorno.

* Errata corrige: 
Capita che non te ne accorgi subito.......
capita che DUE amiche ti abbiano dedicato un pensiero.
E allora capita che davvero ti senti sciogliere il nodo dentro.
Grazie anche a te Sara, la mia guerriera 

63 commenti:

  1. Penso di aver visto per la prima volta Colazione da Tiffany all'età di 13 anni. Il giorno dopo blateravo di paturnie...
    Adoro quel film, ogni volta che rivedo la scena in cui lei va a riprendere Gatto nel vicolo piango come una cretina...
    Gli sformatini li scopiazzo allegramente :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHahaha, Dani, che te lo dico a fare, io pureeeeeeee :)
      Che sceme, ihihihihi ♥
      Bacini Gattara!!!

      Elimina
  2. originali questi sformatini..non ci avrei mai pensato :)!
    Riguardo alle paturnie..ci siamo capite :)!
    PErò hai ragione..l'abbraccio virtuale delle amiche è qualcosa che ti riempie l'anima e ilcuore :)!
    E io ho seguito il tuo consiglio :D!
    Un bacio amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, spero tu sia rimasta soddisfatta, sennò mi tocca rimborsarti la parcella ;)
      Grazie Sara, davvero, per il post e per tutto il resto, tu sai ♥

      Elimina
  3. Oggi sei solo selvatica. Bella, scura e selvatica. Tiffany per te può aspettare, a me invece serve, come luogo del cuore. Oggi ce li ho tutti e tre i miei Tiffany con me, a ricordarmi chi amo. Essere ancora così sensibili, tesoro mio, fa capire quanto siamo esili di fronte alla grandezza della natura, una natura che ci comanda, che ci spazza l'anima, che ci fa crollare le nostre certezze. Ma è una natura che ti culla, che ti ama, che ti riempie di gioia, quella che meriti, con tutte queste testimonianze d'amore.
    Ti abbraccio mia selvaggina al vento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Berry, sono selvatica, più che mai :)
      Ma ricca, di tutte voi, Tiffany del mio cuore!!!
      Ti abbraccio forte forte mia piccina ♥

      Elimina
  4. Eccome se ti abbraccio amica mia! Anche a me spariscono le paturnie quando mi guardo intorno e vedo quanto è bella la vita, così ricca di amore "a distanza" e di affettuoso sostegno!
    Passeranno le paturnie Roby cara, quando arriva il sole il nostro animo così sensibile a questa pesante oscurità dell'inverno che non finisce più, si apre e torna il buonumore!
    I tuoi sformatini sono fantastici Roby, complimenti!
    un bacio grandissimo
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io abbraccio te mia dolce meteoropatica, in un abbraccio di sole e di calore che ci traghetti dritte dritte in una giornata limpida!
      Grazie, davvero ♥

      Elimina
  5. Le paturnie...e così, la primavera impatta davvero ??? Ma non è che visto che la primavera è la mia stagione preferita, io mi ritrovo ad avere paturnie tutto l'anno perché la primavera è sempre nel mio cuore ??? Ahahaha !
    Che meraviglia questo sformatino !

    p.s. a Roma, in via del Babbuino c'è Tiffany...che ne dici ?? La proviamo insieme la terapia ?? Magari funziona ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. EEEEHI!! Ma dove andate senza di me??? XD Anche io voglio venire!!!!

      Elimina
    2. Ahahahaha, interessante teoria la tua Mary :)
      A me poi vien da ridere perchè con quanto l'ho aspettata questa primavera poi ti pare che mi ci devono venire le paturnie???? Proprio vero che sono incontentabile!!! :D
      Chissà, tentar non nuoce, capito da quelle parti proprio a fine aprile......:)

      Elimina
  6. Cucciola stamattina ho letto da Sara... ma quanto sei speciale tu? Ti lascio anch'io il mio abbraccio virtuale forte forte... sai com'è, l'unione fa la forza e voi amiche virtuali siete un pò la mia nei momenti di tristezza-paturnie che sono venuti a trovare anche me.. sono felice di sentirti serena <3 Ma adesso passami uno sformatino... voglio provarlo proprio come lo proponi tu! con il primosale.. di solito lo compro per gin... tra i pochi formaggi che mangia.. buonissimo!!!:* bacione gioia buon pomeriggio tvb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zitta zitta Simo, che sorpresa che mi ha fatto anche lei :)
      Ma non sono io ad essere speciale, siete voi con il vostro affetto, con la vostra presenza, che mi aiutate ad essere migliore.
      Spero passi presto, a me e a te, e che ci aspetti una calda, radiosa estate senza sindromi, senza paturnie, solo con tanti enormi sorrisi :)
      Ti abbraccio e non vedo l'ora di vederti....non ci saranno paturnie quel giorno ♥

      Elimina
  7. Ahahah! Holly e' la bibbia di noi fanciulle, io per fortuna non ho più paturnie da anni, ma in adolescenza, avrei potuto cavare gli occhi a qualcuno pur di togliermi di dosso quella morsa che prende allo stomaco. Tiffany vs Sformatino, per me cucinare e' davvero curativo!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello Antonella, dimmi un po', come hai fatto a liberartene???? Io ne ho più ora che a quattordici anni (un po' come i brufoli del resto!) ;)
      Comunque hai ragione, cucinare è sempre una gran bella terapia!
      Grazie!!!

      Elimina
  8. Io sono un'esperta in paturnie, ma non ho ancora trovato il mio Tiffany... che sia la cucina? :P Ti abbraccio Roby! È permessa la scarpetta in tutto quel sughino buonissimo? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cucina è sicuramente un ottimo sfogo Polpy, almeno per me, ma pure la scarpetta ha il suo perchè!!! :)
      Ti abbraccio ♥

      Elimina
  9. Me lo sarei anche potuta immaginare, ormai! Questa é sicuramente la frase che mi é rimasta più impressa di tutto il film. Hai presente quando un film intero si può tranquillamente riassumere in una scena? Ecco, per me é quella delle paturnie. E caso vuole che poco tempo fa mi sia venuta in mente questa scena, queste paturnie. Sarà che io ne soffro ciclicamente. Io e le mie 10'000 personalità. Questa é la motivazione che ne dà il mio dj... Forse, in fondo in fondo mi conosce per davvero. Forse sono proprio le mie personalità che entrano in conflitto tra di loro a provocarmi le paturnie. Però una cosa é certa, entrare da Tiffany ti fa stare meglio. Ci sono stata a Zurigo... maitre che ti apre la porta, commessi gentili all'ennesima potenza, gioielli meravigliosi (io mi sono fermata al piano terra, con i gioielli che arrivano al massimo a 200euro, ma che sono già un bel vedere).
    Io ho le paturnie ultimamente. E mi é passata la voglia di cucinare. Uff, e come lo mantengo il blog ora?!
    Almeno mi gusto con gli occhi queste vostre meraviglie che dopo questa giornata mi piacerebbe trovare nel piatto! Un bacione bella Holly :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo saresti potuta anche immaginare ormai, ma invece trovo sia sempre bello che continuiamo a stupirci :)
      Tra l'altro scusa, fammi capire, il tuo dj???? uhmmmmm, sta per succedere di nuovo, me lo sento.......
      Che tu avessi le paturnie non so perchè ma me l'ero immaginata, e questa tua "assenza" ti dico la verità, pesa.......a me manchi tu, mancano i tuoi pensieri, le tue ricettine ma capisco del tutto la tua mancanza di voglia. Io cucino ancora, molto volentieri, perchè mi sfogo e mi distraggo, però faccio fatica a scrivere, quello sì. Ma se ci provo, i vostri commenti e il vostro affetto mi ricompensano ampiamente delle sforzo fatto :)
      E comunque, paturnie o no, manca poco ormai, e io non vedo l'ora di saltarti in braccio e sbaciucchiarti dal vivo ♥

      Elimina
  10. Ma che tenera seiiiiiii! <3 <3 Bella la mia Roby! <3 <3 Io sono affetta da milioni di paturnie, allora.. e posso levarmele solo respirando la terra, i prati, il profumo selvatico dei boschi e della rugiada.. ognuno ha un proprio 'Tiffany' e il mio mi manca molto.. Hai un bellissimo cuore, tesoro. Ti voglio tanto bene.. E complimenti per questa ricettina da lode!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, hai ragione Elle, ognuno ha il proprio Tiffany e non vedo l'ora di sapere che tu sei potuta tornare nel tuo!!! Ti sembrerà strano ma ogni volta che vedo un bosco, e come sai qui ce ne sono tanti, penso a te e ad Elle, la mia Elfa e la mia Fata!
      Ti abbraccio forte forte ♥

      Elimina
  11. Eh si le paturnie qui sono all'ordine del giorno? Sarà la primavera (e poi l'estate, l'autunno e l'inverno)?
    Ma consoliamoci, non da Tiffany, no, troppo dispendioso, ma con qualche bella ricetta come questa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arianna, e piacere di conoscerti :)

      Elimina
  12. tutte affette da paturnie :( ma poi passano ciccina...
    ti abbraccio e ti mando un sorrisone...
    ti penso sempre <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che è la stagione Michi :)
      Un abbraccio immenso immenso anche a te!!! ♥

      Elimina
  13. Anche a me capita. Ma cerco di tirarmi sù, pensando alle cose belle, cerco di vedere sempre il bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto.

    Che piatto, Roby! Mi piace moltissimo, è pieno di colori e sapori meravigliosi. Ti abbraccio mia cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Any, è così che si fa :)
      Di solito lo faccio anche io ma ci sono dei momenti in cui...me ne dimentico, per fortuna ho voi che mi riportate sulla retta via del sorriso :)
      Ti abbraccio forte e ti auguro un buon we!

      Elimina
  14. Dicono che mangiare formaggio sia per noi donne indispensabile,aumenta la serotonina (l'ormone del buonumore).
    E chi non ha bisogno di buonumore al giorno d'oggi?
    Direi che con il raviggiolo martedi e gli sformatini oggi stai contrattaccando alla grande le paturnie...a me tra l'altro vengono tutto l'anno non solo a primavera! Vedrai che poi passa!
    Ti abbraccio forte come se ti avessi qui,di fianco a me. Un bacio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, vedi, senza saperlo il fisico da solo mi suggerisce di cosa ha bisogno e io obbediente eseguo :)
      Ieri sera ho aggiunto il gorgonzola, solo che il mio Fotografo ufficiale si è sbagliato e ha cancellato le foto e quindi non potrò pubblicarlo....l'avrei strozzato :)
      Grazie Elisa, mi prendo il tuo abbraccio che sento come fossi qui, e te lo ricambio con altrettanto affetto!
      Buon we!!

      Elimina
  15. Paturnie?!?!?! mhhhh, mi pare di conoscere il soggetto! Anzi direi di averne una discreta collezione per ogni stagione e ogni occasione! Se amassi i diamanti forse da Tiffany dovrei metterci la tenda. Invece la tenda l'ho messa nel blog che il più delle volte riesce a regalarmi quel sorriso e quel calore che mi manca. Se ricevi tanto affetto è sicuramente perchè tanto ne trasmetti bimba. Da qui a lì ti strapazzo di coccole e ti mando un bacio con lo schiocco :) E giacchè ci sono mi copio pure gli sformatini che mi sembrano un'ottima idea per il week end!

    P.S: me lo fai un sorriso?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stessa identica cosa per me Fede, questo angolino dove ci incontriamo, ci consoliamo, ridiamo, chiacchieriamo è un pezzo di pace in terra e il più delle volte mi sorprendo a ridere e sorridere da sola davanti allo schermo....ma la verità è che non sono sola, ci siete voi di là, i miei raggi di sole quotidiani!
      Grazie di tutto tesoro, davvero, e come se baci e coccole mi fossero arrivati davvero!
      E io te li rimando, a curare le tue di paturnie! Un abbraccio :D

      Elimina
  16. Allora ti chiamerò Paturnia! AAHAH
    E' vero che capita, e capita anche a me. Quest'anno però la cosa non mi ha ancora toccata...sarà che fa ancora freddo e per me è ancora inverno!
    Questo piatto è spettacolare. Davvero una chicca!
    baci forti tesor!
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, mi piace Paturnia, me lo sento molto adatto in questo periodo :)
      Dai, spero che per te la fase passi indolore, sennò mi toccherà riprendermi per venire a consolarti!
      Scherzi a parte Ali, grazie davvero ♥
      Baci e buon we

      Elimina
  17. Amica mia sei speciale per questo tanti pensieri!!!! A chi non capita di avere le paturnie non me ne parlare !!! Però basta un gesto, una parola amica e già ti cambia la prospettiva :) ti adoro perché sai apprezzare questo!!!
    A amo il tuo piatto con il primosale la ricotta e i pinoli che tra tutta la frutta secca sono i miei preferiti!!
    Buona serata e ti mando tanti baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro.....che dire, io vorrei riempirti di gesti, parole amiche e abbracci per farti passare le paturnie e il tempo in un lampo :)
      TU sei speciale, non sai quanto!
      Ti abbraccio forte forte ♥

      Elimina
  18. Sei meravigliosa, e questo è un periodo strano...
    Lo vedo su di me, su di te, e su molte altre amiche di blog...
    Ma dobbiamo farci forza a vicenda e renderci felici una con l'altra!!
    Tu mi fai molto felice, e ogni volta mi fa piacere leggerti! Soprattutto quando nonostante le paturnie sei così 'romantica'! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. SI, è vero Silvia, la stranezza si percepisce e sento in molti faticare e arrancare tra sole e nuvole, alti e bassi.
      Ti ringrazio tantissimo per le tue parole, on sai quanto mi abbiano toccato, specie dette da te che di solito non sei una gran "foffola" :)
      Un bacio ♥

      Elimina
  19. GATTO!!!!..io lo adoro Colazione da Tiffany Roby, e Audrey Hapburn è la mia attrice preferita!!! Ma cosa te lo dico a fare?????
    Sono felice che ti sia stata illuminata la giornata da delle amiche speciali Roby, anch'io sono preda spesso di paturnie e meteoropatie (lo sa bene mio marito..), è importante però che qualcuno arrivi ad 'illuminarci' e farci sorridere perché mi rendo conto che ogni giorno è così prezioso e non può essere sprecato rimanendo 'rabbuiati'..lo dico a te ma è come un 'mantra' che sto ripetendo a me, lo sai vero?
    Detto questo, piatto stupendo, abbiamo davvero dei gusti molto simili io e te ;-)
    TVB Roby, un abbraccio forte...ma ti rendi conto che tra pochi giorni ti abbraccio davvero????
    Roberta <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, già, che me lo dici a fare?!? ♥
      Ma sai che di te sarei stata quasi portata a dire che eri immune da queste cose?!? Tanto sei solare e positiva. E invece forse anche in questo siamo simili, nascondendo le nostre ombre dietro i nostri mantra e i nostri sorrisi! :)
      Beh, io li dedico a te, tu a me e.....contiamo i giorni, tre settimane :)

      Elimina
  20. Quanto sei bella, Roby.... grazie a te <3 Anche io ho le paturnie ogni tanto, si si. E sai dov'è che non può capitarmi proprio niente e mi sento su una nuvoletta? In cucina, con le mani in pasta per un dolce... oppure in libreria, oppure al bar tra graffe, cornetti e cappuccini... oppure, ancora, quando coccolo il mio gatto :) Ecco :) Piccole (grandi) cose, appunto, molto più preziose dei diamanti :) ;) Buono questo sformatino, gnam gnam... mi piacerebbe tanto provarlo :D Complimenti e un abbraccio forte, buona serata! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mio Dio Vale, anche per me è così....in cucina, i libreria, abbracciata ai miei gatti (o anche al mio Fotografo a dire il vero) e qui, nel mio blogghino, insieme a voi, mi sento come se nulla di brutto potesse succedermi!
      Grazie tesoro, davvero, e buon we ♥

      Elimina
  21. Che bello sformatino! Per me dovrei sostituire le bietole con qualcos'altro, magari zucchini saltati o fagiolini? Cosa dici?
    Colazione da Tiffany è uno dei miei film preferiti: mi ricorda quei vecchi tempi che non tornano più, di una vita fa....
    Tiffany a NY è uno spettacolo: non mi sono fatta scoraggiare dal negozio-tipo-fortezza, e sono entrata....
    It's a wonderful world with friends, good friends! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, zucchini saltati, che buoni, non vedo l'ora di farmene una scorpacciata!
      Mai stata a NY ma se andassi, beh, quella è una tappa che non potrei mai perdere :)
      Un bacio Isabel e grazie!

      Elimina
  22. paturnie? fisime? paranoie? chiamale come vuoi.. ma credo che tanto più sensibile sia una persona e più sia soggetto e bersaglio di questi viaggi mentali, come li chiamo io!
    colazione da tiffany.. che "cult".. meraviglioso..
    la tua ricetta? adoro gli sformati di verdure.. in tutte le salse.. ed adoro quei formaggi leggeri ma gustosi come il primosale, ricotta, quartirolo, feta..
    ottimo il tuo piattino!
    ps.. non so come mai ancora non ci fossi, ma ora sono trai tuoi followers
    baci
    luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Luisa, e grazie :)
      Sai, forse hai ragione, la sensabilità è un'arma a doppio taglio....rende incredibilmente ricche le persone che la posseggono, ma anche vulnerabili....però è un prezzo che pago volentieri pur di no essere cinica :)
      Vengo subito a trovarti con piacere e ti ringrazio di nuovo, un abbraccio!

      Elimina
  23. Roby tesoro tu meriti tutti i pensieri positivi del mondo!!!! Ma poi quello era solo l'antipasto... la gallinella deve ringraziare la sua padroncina per averla spedita al castello? e quindi fra un pò ci sarà un post...
    Ma consolati....pensa alle povere personcine come me che subiscono le paturnie di quelli che le hanno 365 giorni all'anno... Un bascio cocca!!!
    PS Per lo sformatino mi tengo il primosale... lo preferisco!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero speso mi domando perchè io possa meritare tanti pensieri belli da parte vostra ma che vuoi, in questo periodo mi sto così antipatica da sola che penso che tutti dovrebbero essere d'accordo con me e detestarmi ;)
      Tesoro, ma chi è ti fa subire le sue paturnie 365 giorni all'anno??? Dillo alla gallinella che ti farà giustizia, becchettando i molesti sui mignolini dei piedi per farli desistere!!!!
      Ti abbraccio tesoro, sei unica, GRAZIE ♥

      Elimina
  24. Eh si! Chissà perchè la primavera, pur così bella, scuote un po' l'emotività?! E' uno stato d'animo molto comune!
    gnamm....che gola il tortino!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pare che gli sbalzi tra alta e bassa pressione, così frequenti in questa stagione, influiscano sui nostri cervellini che in fondo, per quanto siamo evoluti e moderni, son sempre i cervelli dei cacciatori paleolitici, per i quali invece la sensibilità per i cambiamenti di tempo era determinante.....pare eh :)
      Un bacio :)

      Elimina
  25. Carissima Roby e' bello sapere che il nostro Tiffany sono gli amici di penna che abbiamo trovato strada facendo con i nostri angolini di vita, per me e' lo stesso e sai che ieri ti pensavo mentre preparavo cena e mi dicevo che cosa straordinaria condividere gli stessi interessi con una persona che non si e' mai vista ma che e' come se conoscessi da tanto. I dolci pensieri te li meriti tutti e intanto mi mangio con gli occhi il tuo delizioso sformatino.Baci e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah, ma lo sai che anche io spesso faccio le mie cose e penso a voi, a cose che avete scritto, a messaggi che avete lasciato, e mi sembra che facciate parte davvero della mia vita quotidiana?!? Che bello provare queste sensazioni e ancor più bello sapere che sono condvise!!!
      Grazie Vero, ti mando un abbraccio grande ♥

      Elimina
  26. Si capisco benissimo.. io già che sono un soggetto ansioso soffro di paturnie continuamente.. ma sto periodo è peggio del solito!!!! Ottimi invece i tuoi tortini.. e anche la presentazione sul sugo!! Un bacio e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco. A chi lo dici :)
      Speriamo passi presto dai, un abbraccio e buon we anche a te!

      Elimina
  27. bella Roby! amo questo film..adoro la Hepburn ritrova "Gatto"..alla fine del film ,,bagnata sotto la pioggia..e lì comprende che anche lei ha bisogno di qualcuno ..che i gioielli non bastano.ogni volta mi vengono lacrimucce:) sei una ragazza di una dolcezza e di una genuinità splendida! lo sformatino è semplicemente magnifico bimba bella:) a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è un finale meraviglioso che tocca davvero tutte le corde di noi cuoricini romantici :)
      E tu mi hai fatto venire i brividini di felicità e le gote rosse :)
      Grazie Lale, ti abbraccio, forte!!!

      Elimina
  28. ma siamo tutte paturniate? allora è la primavera che non arriva? uffy, vorrei aver mangiato con te lo sformatino di bietoline... come mi piace!
    baci, grossi grossi!
    Sandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooooo, anche te Sandra?!?
      Io ho letto che invece è proprio la primavera e la variabilità che la caratterizza a fare questo effetto su tante persone. Tutti 'sti sbalzi caldo freddo, sole e nuvole, venti e piogge...insomma, i nostri cervellini vanno in tilt :)
      Si dice mal comune mezzo gaudio ma non è vero, io invece spero passi presto per tutti!
      Ti abbraccio, grazie!!! :**

      Elimina
  29. ma tesorina, sappi che anch'io sono tra quelle che ti abbracciano e ti stringono forte da lontano.
    mamma mia quando leggo queste cose, mi rendo conto che l'affetto che ci lega noi tutte è più forte di tuttio. dicevo giusto a berry in un commento, ahimè talvolta dietro la thailandesina tutta sorrisi e buon umore si cela uno stato d'animo molto triste , malinconico e talvolta incomprensibile.. e credimi, non capita solo a Primavera.
    eppure la vita è bellissima, voi sitete bellissime, questa ns comunità è bellissima..
    anch'io devo ringraziare te mia cara, che più che i diamanti, mi ricordi un pò Audrey Hepburn in Tiffany.
    o mamma, mi sono dimenticata del piatto che hai postato..
    ritorno a leggere e soprattutto ritorno con i piedi a terra ;-)
    ti voglio bene Roby <3

    RispondiElimina
  30. La verità è che tutte noi siamo così, un continuo passaggio di luci ed ombre, di sole e pioggia, ma forse è proprio qui che si nasconde la nostra forza, e da qui traggono nutrimento il nostro affetto e i nostri sorrisi. Dal capirci al volo, dall'abbracciarci quando sappiamo che serve, o anche quando non serve solo perchè fa piacere!
    Anche io ti voglio bene Vaty, anche nelle tue ombre, e non vedo l'ora di vederti!
    GRAZIE ♥

    RispondiElimina
  31. mmm ... mi sa che soffro anch'io di paturnie primaverili, poi però soffro anche di quelle invernali e autunnali (in estate mi salvo per fortuna :) ) ... vivo periodi in cui vorrei cambiare tutto, stravolgere la mia vita per fare davvero quello che sento in quel momento ...
    Una volta ho letto che l'infelicità - oltre a quando ci si accorge di essere ingrassati o perché non smette di piovere ;) - è dovuta al fatto che non ci sentiamo liberi di fare quello che davvero vorremmo fare, di seguire la nostra strada ... io ci credo sai ... è il coraggio di cambiare davvero che mi manca, uffa!
    Chissà che esca 'sto sole e che possa portare a tutti un po' di luce e sorrisi, nel frattempo ti regalo un abbraccio :)
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E io invece credo che non ti manchi il coraggio, ma solo che non sia ancora il momento. Credo che quando, tra una paturnia e l'altra, avrai ben chiaro dove andare, imboccherai quella strada alla faccia della paura e dei dubbi! :)
      Un abbraccio grande a te!!!!!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...