mercoledì, luglio 31, 2013

Gli spaghetti alla chitarra in salsa anchoïade e pomodoro fresco e.....dreaming of holidays!

Pensa che ti ripensa mi sono arresa all'evidenza ed ho deciso di apportare qualche cambiamento al mio programma ferie.

In origine avrei voluto prendermi una sola settimana ad agosto riservandomi un periodo di vacanza più lungo a settembre, mese che a noi sembra perfetto per prendere un aereo e partire.
Del resto viviamo in un posto di mare ed è bello anche rimanere da queste parti ad agosto (salvo turisti indisciplinati!) e andarcene a prendere una bella boccata di altrove in un momento in cui si può approfittare ancora di un buon clima, di prezzi più bassi e di maggiore tranquillità.
Non me ne vogliate ma finchè posso preferisco evitare di atterrare chissà dove e trovarmi comunque attorniata da ulteriori turisti vocianti come se non mi fossi mossa di un passo!

Ma torniamo all'evidenza, quella che con voce sempre più insistente tentava di farmi notare come io fossi drammaticamente fuori forma, priva di energie e capacità di concentrazione, estremamente bisognosa di riposo o, quanto meno, di un drastico cambio di ritmi.
E probabilmente non ero la sola in famiglia perchè una sera io e il Fotografo ci siamo guardati in faccia, visi tirati, borse sotto gli occhi, sorrisi spenti, e senza dirci nemmeno una parola abbiamo capito che la pensavamo allo stesso modo...... 

"A me una settimana sola non mi basta!"
"Nemmeno a me...."

Ecco, siamo onesti, non potevamo farcela stavolta, e così abbiamo allungato le ferie di agosto tagliuzzando qua e là quelle di settembre...con un po' di rimpianto lì per lì, ma allo stesso tempo con un sollievo che non sto a dirvelo!
Ed ora che è ufficiale e che posso contare i giorni che mi separano dal nove agosto sulle dita di due mani mi sento rinata, una boccata d'aria fresca mi ha riempito i polmoni, ecco, vedo la meta, ci siamo quasi...... :)

E perchè non preparare un piattino che sappia di vacanza, di mare, di Provenza?
Ecco, questa è un'idea!




(ricetta tratta dal numero di luglio 2012 di Cucina No Problem e liberamente interpretata)


Tempo di preparazione:
20 minuti

Ingredienti per 2 persone:
180 gr. di spaghetti alla chitarra all'uovo
50 gr. di filetti di acciuga sott'olio
un cucchiaio di capperi
un paio di rametti di timo fresco (o secco)
la buccia di un limone non trattato
mezza fetta di pane casareccio secco (o tostato)
2 pomodori San Marzano maturi ma ben sodi
olio extravergine di oliva
sale q.b.

Portare ad ebollizione l'acqua per la pasta.
Intanto sgocciolare le acciughe dall'olio ed asciugarle con carta da cucina.
Pestarle in un mortaio (o con il frullatore ad immersione) insieme ad un paio di cucchiai di olio e ai capperi, fino ad ottenere una crema omogenea.
Aprire i pomodori e privarli dei semi, quindi ridurli in dadolata e lasciarli a parte a scolare.
Sbriciolare il pane con il tritatutto e insaporirlo con le zeste di limone e il timo.
Cuocere gli spaghetti alla chitarra al dente, condirli con la salsa anchoïade, aggiungere i dadini di pomodoro e servire subito completando con il pane tritato aromatico.

Speciale! 



31 commenti:

  1. Ah che bello potersi scegliere le vacanze! Io invece sono costretta a farle con il 90% delle persone: edilizia, che rottura di ****!!! Mi mancano i bei tempi di vacanze a fine settembre/inizio ottobre, uffi! Però dai, ormai ci tocca accontentarsi. Dove andrai di bello? Io inizio domani e sarò in vacanza fino al 16, ma me ne vado via solo alcuni giorni. Per il resto puro relax! E chissà che non ci scappi anche un piattino come questo (pomodori a parte :P ). Bacione bellezza

    RispondiElimina
  2. Wow Robi, concordo pienamente con la vostra scelta e finalmente potrai rigenerarti come si deve! Quando si inizia a vedere la luce in fondo al tunnel si sta già meglio...la mia luce è ancora troppo lontana..sigh..sigh..sigh..mi consolo che questo piatto che sa davvero di vacanza ^_^
    la zia Consu

    RispondiElimina
  3. E avete fatto non bene, direi benissimo, ad Agosto e' praticamente impossibile lavorare, no se po fa'. Io l' ho fatto per 2 anni di seguito e stavo impazzendo. questo primo e' fantastico l' ideale da gustare in una bella veranda,davanti al mare che ti accarezza con la sua brezza.Baci cara.

    RispondiElimina
  4. Una settimana non basta mai, è verissimo!!
    Buona la tua pasta con questo sughetto con le aggiughe, che io adoro: e pensare che mi piacciono da poco, perchè prima, proprio no! Anzi, se c'erano sulla pizza, li scansavo come la peste....mah, questi gusti che cambiano!
    Buone vacanze allora: la Provenza è buona da mangiare, visitare e sognare
    Ciao
    Isabel

    RispondiElimina
  5. Sono d'accordo con te... una settimana non basta proprio...
    Questi spaghetti sono da provare... almeno mi faranno sognare il mare... visto che fino a settembre... non si parla di vacanze! Bravissima!
    Un bacione! Michela

    RispondiElimina
  6. A roby come ti capisco... anch'io vorrei tanto fare le ferie quando non le fa tutto il mondo per andare in qualche posto sperduto ma purtroppo qui mi obbligano a farle ad agosto!! Anche se quest'anno va in modo diverso per via del matri... :-)
    Sai che è proprio invitante questo piatto?? Brava brava

    RispondiElimina
  7. oh come hai ragione! A volte il fisico si ribella ai nostri programmi e quando bussa è meglio assecondarlo...ne abbiamo solo uno!!! ;-)

    La pasta mi piace e la provo, un bacione,
    Cri

    RispondiElimina
  8. bene tesoroooooo, allora manca proprio poco!! e dove andrete di bello?? io da domani modalità ufficialmente ferie. per fortuna ma anche sfortuna, non rientrerò prima di fine agosto, ma meglio cosi!! i tribunali sono chiusi e anche il mio studio.
    ma noi però non ci perdiamo mai di vista vero bellezza? un bacio grande e mò mi salvo questo condimento che è FA-VO-LO-SO! un abbraccio anche al fotografo!!

    RispondiElimina
  9. anch'io Roby preferisco evitare le ferie ad agosto, troppa confusione in giro mentre a lavoro quasi nessuno, calma e tranquillità quasi assoluta ed è il periodo in cui posso dire che mi "pesa" meno
    certo arrivare a settembre è un po' dura ma con qualche week end lungo ce la posso fare :)
    e con il tuo piatto di pasta è anche un po' come sentirmi a casa alias vacanza perchè la chitarra è sempre il Abruzzo che mi riporta
    Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  10. l'acciuga gli dà quel giusto saporino

    RispondiElimina
  11. Condivido Roby, se si può molto meglio andare in vacanza in settembre quando c'è meno confusione... ma a volte occorre staccare la spina e concedersi una pausa! Complimenti per questa pasta, la trovo gustosissima! Ciaooo

    RispondiElimina
  12. Io da tre anni le ferie le ho obbligate tutto il mese di agosto. Il che mi fa piacere in parte perché stacco completamente, ma d'altro canto mi spiace di poter de ideare pochissimo le ferie in altri periodi dell'anno. Piacerebbe anche a me partire in settembre.
    Per il tuo primo, purtroppo io non amo acciughe e capperi, però non so...tu mi fai venire voglia pure di quello che non mi piace :D
    Un abbraccio :*

    RispondiElimina
  13. Hai fatto bene carissima amica.. una settimana quest'anno non basterebbe nemmeno a me, forse neanche un mese.. ma tanto non me lo posso proprio permettere quest'anno, nemmeno un paio di giorni. Uff. Questi spaghetti cosa sono tesoro?! Un attentato alla fame!! Troppo buoni, tra l'altro trovo l'accostamento molto molto raffinato! TVTB

    RispondiElimina
  14. Allora ci siamo quasi Roby, finalmente relax e divertimento!
    Questa pasta deve essere buonissima e profumata, in effetti fa già vacanza! Baci

    RispondiElimina
  15. Mi sembra di sentire già il profumo di questo sugo saporitissimo! Buona scelta per le vacanze, resisti ancora un po' e sei arrivata!

    RispondiElimina
  16. Avete fatto bene a dividervele in questo modo e pensa che tu già vivi vicino al mare...pensa alla mia faccia grigia, le occhiaie blu, la mia pelle bluastra (alieno vero?) no semplicemente milanese che non vede le ferie dal 20 agosto dell'anno scorso....quindi noi partiamo il 24 agosto solo per una settimana ma quella ci basterà (speriamo!) io rubo la tua spaghettata bellissima, che alle 7 di sera ci starebbe a pennello nel mio stomaco e ti abbraccio forte forte!! buona serata cara!

    RispondiElimina
  17. Quest'anno non ce l'avrei fatta senza infilare non una, non due, ben tre settimane consecutive... Devo ancora attendere fino al 12 - questo è vero - ma le tanto agognate ferie noi paiono più un miraggio all'orizzonte. La strada che conduce ad un po' di sano e meritato riposo, sembra essere ormai in discesa. Indi per cui, stringiamo i denti!
    Bello questo piatto, Roby! Mi pare persino di sentirne il profumo, intenso e penetrante, da acquolina! Un bacione :-*
    Lore

    RispondiElimina
  18. Ma in questi giorni tagliuzzati ci scappa un giro a Rimini?? Sai vero che se passi devi avvisare??!!
    Goditi le tue ferie tesoro dovunque tu sia,riposati e ricarica le batterie.
    Fai solo quello che più ti piace e rilassati!!
    Un abbraccio forte!!

    RispondiElimina
  19. bellissima ricetta!me la rifarò ovviamente in versione veg

    RispondiElimina
  20. Tesorino, avete fatto proprio bene... bisogna staccare la spina!!! Io non vedo l'ora, andrò via nella settimana di Ferragosto ma, come te, abitando al mare qualche bagnetto ci scappa anche qui e va più che bene :) Questi spaghetti devono essere buonissimi, proverò ;) Un abbraccio grande e un bacino da Manolo ^_^ TVB <3 P.s.: ma quando ci riabbracciamo? :)

    RispondiElimina
  21. Eccome se avete fatto bene Roby mia!
    Anche noi facciamo 2 settimane e ci volevano davvero quest'anno!!
    Tra corso, lavoro e trasloco, direi che ce lo siamo meritati questo periodo di ferie!
    Riposati amica e se passo dalle tue parti al ritorno ti faccio un fissssccchioooo!
    Bacioni, Roby

    RispondiElimina
  22. Andare e' sempre bello ma a volte serve anche fermarsi per riposarsi un po. Noi non abbiamo ancora deciso niente e mi sa che a causa di impegni di lavoro mal organizzati ci toccherà accontentarsi di poco...fortuna che ho tanta immaginazione! Un abbraccio. Alice

    RispondiElimina
  23. E hai fatto strabene gioia mia.
    La stanchezza è tanto ed è giusto riposare.
    Davanti a questo piatto chiudo gli occhi e assaporo il profumo meraviglioso che deve avere.
    Un bacetto

    RispondiElimina
  24. Brava Roby, ben fatto e che piattino, hai ragione, sa proprio di vacanze !!!! Anch'io riparto . Tenere i bambini in casa d'estata è un vero delirio !!!!! Riposati. Un super bacio

    RispondiElimina
  25. Maledico il giorno che agosto è diventato il mese delle ferie...la mia ditta chiude e io non ho scelta! Ferie per forza ad agosto... :( senza altra possibilità! Sigh!
    Tesoro mio, dico che hai fatto benissimo, tra l'altro anche io ero indecisa...brava! Facciamo il conto alla rovescia insieme? Il mio ultimo giorno sarà il 7, manca 6 giorni...dai dai dai!
    Bella la tua pasta, adoro gli spaghetti alla chitarra!
    Un bacione enoooooorme!

    RispondiElimina
  26. E allora w il riposo cara... Quando ci vuole ci vuole... Questa pasta e' pazzesca... La devo assolutamente rifare...
    Ti abbraccio e -8....

    RispondiElimina
  27. Robè.. e hai fatto proprio bene!!!!! che ci facevate di 1 sola settimana???? .-) bravi! Ottimi anche gli spaghetti conditi così.. bei sapori mediterranei.. smackkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  28. What a deliciously easy dinner! Love it! Have a wonderful day Roberta!

    RispondiElimina
  29. avete fatto benissimo mon amour! una settimana neanche si sente! anche io domenica chiudo per ferie e riapro a settembre! cioè, sto via 15 gg ma DEVO staccare se no rischio di uscirne pazza! Non vorrai mica una moglie pazza e sclerata vero???
    Ti auguro già da ora buone ferie, a te, i tuoi mici e il tuo bell'omone!
    e ti abbraccio più forte di sempre!

    RispondiElimina
  30. Belli lorooooo!!! Beh, non c'è nulla da fare, quando il corpo ci dice di fermarci, non c'è nulla che tenga.... Evvivaaaaa manca poco alloraaaa!! RELAAAAXXXX!!!
    E rinfreschiamoci con un bel pranzetto provenzale allora! <3

    RispondiElimina
  31. dai che manca poco, te lo dico proprio io che il 9 agosto parto!! Queste sono quelle paste estive squisite, delle quali non ci si stanca mai, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...