mercoledì, febbraio 13, 2013

Chi si contenta gode, e i piccoli flan di spinaci e stracchino

M'è presa con i detti popolari ultimamente, eppure per quanto banali e retorici celano ancora una saggezza ed una rispondenza alla realtà talvolta scioccante. 

In un mondo di foodblogger circondate da meravigliosi arnesi atti ad assecondare le loro già spiccate doti culinarie, delle più svariate forme, utilità e colori, io, poveretta me, sono costretta a farne a meno.

Perchè vivo in un appartamento talmente piccolo che quello dei Sette Nani in confronto sembra una mega villa, e la mia cucina è talmente minuscola che ho dovuto riporre negli scatoloni, in attesa di tempi migliori e orizzonti più ampi, i pochi ausili che avevo, compreso il povero tostapane.

E sì che ogni volta che mi trovo tra gli scaffali di certi negozi vagheggio di vaporiere, frullatori, robot multiuso, impastatrici e varie altre amenità, ma guardando in faccia la realtà mi costringo a tornare con i piedi per terra.

Poi, pochi giorni fa, la catastrofe: gli unici due attrezzini che uso con una frequenza impressionante (e che date le loro contenute dimensioni riesco ad alloggiare piuttosto comodamente), il tritatutto ed il minipimer, mi hanno lasciato. 

Così. 
Senza un perchè. 
Senza un preavviso. 
Ed insieme, a distanza di poche ore uno dall'altro!

Passata la fase del lutto sono quindi partita alla ricerca del minipimer perfetto...ed è stato colpo di fulmine!

Era lì, bello, cromato, elegante, slanciato, con l'impugnatura bilanciata, biturbo, triblade,  e un fantastico aggeggio supplementare per i puré. 
Lasciamo stare che costava un'eresia, e che io lo volevo con il tritatutto incorporato, e le fruste, e lui ne era miseramente sprovvisto.
Era lì, era amore e io me lo sono dovuto portare via! 
Dovevate vedere come ero felice mentre lo montavo, l'attaccavo alla presa e lo mettevo in azione per la prima volta....queste son soddisfazioni, altro che la planetaria!!! ;)


Tempo occorrente:
40 minuti

Ingredienti per 2 persone:
300 gr. di spinaci freschi
un uovo
100 gr. di stracchino
uno spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
noce moscata
sale q.b. 
pane grattato q.b.
una manciata di Parmigiano Reggiano grattugiato

In una ampia padella far dorare lo spicchio di aglio, intero, in un filo d'olio. 
Unire quindi gli spinaci, lavati e poco sgocciolati, coprire e lasciarli stufare finchè saranno morbidi.
Regolare di sale e trasferire nel bicchiere del minipimer insieme allo stracchino, alla maggiorparte del Parmigiano, ad una grattata di noce moscata e all'uovo. 
Ridurre tutto ad un composto omogeneo e trasferirlo nelle tegliette individuali (o in una teglia da portata), che avrete precedentemente unto con un velo di olio e cosparso di pane grattato.
Completare con un'altra spolverata di parmigiano e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti.
Servire tiepidi come sfizioso antipasto o come ricco contorno.

49 commenti:

  1. Ahahah! Amica cara! Sono d'accordo con te.. sono le piccole cose che rendono davvero felici.. e ci credi che nonostante mi abbiano regalato un tritatutto di nuova generazione.. continuo ad usare il mio vecchio e scassato di anni fa? Non ne posso fare a meno.. e mi sono sentita esattamente come te quando il mio frullino mi ha lasciata all'improvviso: l'ho ancora in garage. Non riesco lo stesso a buttarlo!! :D Un abbraccio e complimenti per questa bontà!! TVB!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco, io ho dovuto sbarazzarmene perchè fisicamente non ho veramente spazio ma credimi, mi piangeva il cuore a vedere i miei compagni di lavoro, di gioie e di dolori finire nella spazzatura...per un attimo ho persino pensato di celebrare una piccola commemorazione, poi mi son detta che forse forse stavo esagerando;)
      Un bacio piccolo tesoro mio, ed un abbraccio forte ♥

      Elimina
  2. Ahhh per noi foodblogger sono essenziali.. meglio dei vestiti firmati.. capita che a volte me ne vado da sola al mediaworld a vedere quella strafila di elettrodomestici fantastici,che costano un sacco ma sono bellissimi ! E poi dovevi vedermi quando ho comprato la planetaria,l'ho trattata come un figlio mio.. sono un pò fuori eh??? Bellissima questa ricettina che te la copierò sicuramente.. Un bacione grande <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è vero, meravigliosi oggetti di desiderio, fiammanti, che sembra sempre di non poterne fare a meno :)
      Che ci vuoi fare, siamo così!
      Baci Monichina!!! :*

      Elimina
  3. Tu non sai il girare che abbiamo fatto io e mia mamma quando le si é rotto il robot da cucina... aveva almeno 20 anni e si era rotto quel piccolissimo gancetto che permette al coperchio di disinserire la sicurezza e quindi funzionare. Ebbene, gira e rigira ne abbiamo trovato uno quasi simile ma molto più moderno. Bhé, é riposto nella sua cantina, perché parlando con un amico venditore di elettrodomestici é riuscito a comandarle un altro coperchio del modello di 20 anni fa e lei gongolava talmente tanto che sembrava un bimbo che ha visto Babbo Natale! Ci manca poco che gli diamo anche un nome ai nostri elettrodomestici... però, mentre a casa ne ho molti, nel mio grottino ne ho pochissimi e non sai quanto mi diverto a dovermi arrangiare: a grattuggiare ed impastare a mano, a tagliare grossolanamente il cioccolato perché non ho il tritatutto... e alla fine le cose preparate lassù diventano perfino quasi più buone! Un bacione e che meravigliose pirofiline!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh, si immagino, anche mia mamma ha un attrezzo multifunzione che risalirà ad almeno trent'anni fa, sta su con lo scotch ma non c'è verso, lei lo adora così :)
      Io, come raccontavo qua sopra, sono invece sprovvista di tutto o quasi, e quel poco che avevo dopo l'ultimo trasloco ho dovuto lasciarlo negli scatoloni perchè non c'è proprio assolutamente posto! Però, come dici te, è divertente arrangiarsi,e vedere che si raggiungono comunque ottimi risultati! E' come se al sapore del cibo si sommasse il sapore del tempo impiegato, rendendolo ancora più prezioso!
      Le pirofiline? Dono di Natale di un'amica al blog :)

      Elimina
  4. Aaaaahhh Roby, come ti capisco....
    Anche io ho accessori accumulati, pirofile incartate, pile di stampini, formine, teglie, di tutto e di più in cassetti, cassetini, scatoline...
    Sono contenta che sia stato amore a prima vista!
    Alcune soddisfazioni nella vita dobbiamo prendercele!
    Eheheheheh!!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh mamma mia Silvia, non parliamone che io ho dei cassettini e degli sportelli che letteralmente scoppiano tante son le cose che ci ho stipato dentro!!! Credo che più di così non si possa proprio fare! Bisogna davvero che mi trovi una cucina più grande ;)
      E il mio minipimer, dovevi sentirlo in funzione, le sue lame rotanti erano davvero musica per le mie orecchie!
      Baci tesoro :*

      Elimina
  5. ahhaha Tesoro questo post è emblematico!:D tutti quelli che arrivano a casa mia inesorabilmente esclamano: e tu in una cucina così piccola come fai a cucinare tutte quelle cose? ancora non me ne capacito neppure io... già con 3 padelle in giro si sgomita, ma io imperterrita, desidero avere parte degli attrezzi a portata di mano sacrificando così anche la possibilità di poggiare un bicchiere d'acqua (spazio finito) ma sono felice uguale :D ...senza spazio, senza Kitchen Aid, senza gelatiera e potrei continuare la lista dei desideri... mi accontento di quello ho sopratutto amo il mio piccolo utilissimo minipimer ormai decennale che mi accompagna in frullate e il suo lo fa ancora a dovere:) ti immagino con il sorriso e l'oggetto scintillante tra le mani a spadellare per questi piccoli meravigliosi flan... buonissimi e brava tu... ma non solo per la ricetta... amare le piccole cose è uno dei segreti per essere felici... ti stimo amica:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ma che grande che sei....e sì che davvero, a vedere quello che esce dalla tua cucina, si direbbe che lavori in uno spazio professionale! Immagino quindi le tue acrobazie, che dovrebbero assomigliare alle mie a questo punto! Tra l'altro ho un fornello, quello piccolo, che non funziona più e son rimasta con due fiamme ed una piastra....non ti dico che planning accurato mi serve ogni volta che mi devo mettere a fare una cena, per gestire al meglio tempi e spazi. Ma alla fine anche questo è divertente, perchè se una cosa si fa con passione che vuoi che siano queste "piccole" difficoltà?? :)
      Anche io ti stimo Simo, lo sai, e poi soprattutto ti voglio bene :)
      Baci!!

      Elimina
  6. Ah ah Roberta ti capisco benissimo !!! Comunque e' stato il destino a farvi incontrare si e' rotto il tuo e tac e' arrivato cupido a farti trovare quello giusto!!!
    Però anche la planetaria e' bella sai ?! E' come una droga quando c'è l hai devi usarla ;)
    Spinaci e stracchino ?! Perfetti!!!
    Un bacio enorme amica bella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti io faccio come la storia della volpe e l'uva, siccome la planetaria non posso averla, a meno che non decida di andare a vivere sul pianerottolo, allora mi esalto con il mio minipimer :)
      Un bacio grande grande grande a te Dolce Meringa Mia :*

      Elimina
  7. Anche io spesso uso proverbi e detti popolari ;-)!! mi piacciono molto e mi piacciono anche i tuoi flan!!Bacetto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, vedi? E' incredibile quanto siano sempre calzanti ed azzeccati :)
      Baci Eli, grazie :*

      Elimina
  8. Mia sorella N. farebbe i "funerali" anche per gli oggetti. Mi è venuto in mente che tempo fa esisteva un sito dove si poteva seppellire virtualmente gli oggetti...poteva essere un'idea! Il mio minipimer e il robot da cucina che ho sono abbastanza nuovi, per cui spero abbiano ancora lunga vita...ma io sono come te! Se vedo un oggetto (soprattutto da cucina) che mi piace non posso fare a meno di comprarmelo e ne vado fiera come se avessi comprato una macchina! :D
    Topina i tuoi flan sono belli belli...me li fai senza stracchino quando vengo? Ti voglio benissssssssssssssimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maddai.....e io che pensavo di essere un caso patologico per la mia tendenza a non buttar via nulla, e scopro di essere solo una di tanti pazzi che esistono al mondo ;)
      No, davvero, non puoi capire come è bello il mio minipimer nuovo fiammante, la prossima volta telo faccio vedere e se sei brava magari te lo faccio anche provare ♥
      Come faccio però a farti i flan senza stracchino, che è quello che regge il tutto insieme all'uovo??? Che dici, proviamo con il latte di cocco? Potrebbe funzionare....però devi venire presto che tra un po' passa la stagione degli spinaci!Anche io ti voglio benissssssimo mio fruttino di bosco!!!

      Elimina
  9. Come ti capisco! Sarei capace di digiunare mesi e mesi pur di avere il bellissimo Kitchenaid, ma poi DOVE ME LO METTO?????????
    E auindi anche io uso solo miniprimer, fruste che si montano e frullatore (che amarezza :P).
    E va bè, tanto alla fine cuciniamo bene lo stesso, no? ;)
    Non ho mai preparato gli spinaci con lo stracchino devono essere buonissimi!!!!!
    Bacini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, visto quanto sono stata precipitosa nel mio acquisto, a questo punto io mi accontenterei delle fruste e di un tritatutto :)
      Provali, son buonissimi (modestamente!) :)
      Baci :*

      Elimina
  10. Ah!ah!ah!..Roby, sono riuscita ad immaginarti amica tra gli scaffali davanti all'oggetto del tuo desiderio, nemmeno davanti alla vetrina di Pomellato siamo più 'sbavanti'..vero?..Io sabato ho fatto le 'bavette' davanti ad una meravigliosa KitchenAid marrone metallizzato...bellissima, fiammante..comunque quando decidono di farlo ti abbandonano tutti insieme gli elettrodomestici..altro che kitchenAid,sabato ho dovuto sborsare un botto per la lavatrice nuova..morta qualche giorno prima :-(.
    Che buoni questi flan con lo stracchino...e la tovaglia??? Bellissima!!!
    Bacioni semino! Roberta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio, condoglianze per la lavatrice, quella sì che è una tragedia vera!!!
      Io ti assicuro che ho perso il capo in quel negozio, son stata tre ore a valutare tutti i minipimer, questo no perchè è troppo plasticoso, questo no perchè no ha il tritatutto e le fruste incorporate, questo no perchè costa troppo, questo no perchè non mi piace il colore.....poi ho visto lui, costava un botto, non aveva altri accessori (solo un coso per i purè che devo ancora provare) ma non c'ho capito più niente.....l'ho preso e portato a casa felice come una bimba a Natale :)
      La tovaglia? Non è una tovaglia!!! E' un panno da cucina :)
      Bacini Roby!!!

      Elimina
  11. Ciao! ho scoperto per caso il tuo blog, complimenti le tue ricette sono molto sfiziose, passerò da te più spesso! Un bacio Fede

    RispondiElimina
  12. Ohhhhh condoglianze tesoro,capisco il dolore,ma l' hai rimpiazato subito il defunto tritatutto e l'amico minipimer!Ma so anche la soddisfazione provata col nuovo aggeggio,sarei stata anch'io senza cuore!
    Un baciuzzo cara,mentre mi riguardo la ricettina....mi hai distrtto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, è stato un brutto colpo ma mi sono consolata presto, tu vedessi come è bello!!! ;)
      Baci Dami!!

      Elimina
  13. Roby ma bando agli elettrodomestici....io mi sono concentrata, oltre che alla tua ricetta favolosa (gli spinaci per me sono pasto base), alle cocottine quadrateeee!!! Ma che meraviglia! Dove le hai trovate??? Qui da noi purtroppo non c'è un accidenti di negozio ben fornito di oggetti per la casa e il food....devo fare un sacco di strada per trovarne uno di ben fornito!
    un bacione cara e....mi unisco al lutto e alla gioia per il tuo nuovo "amore" in cucina!! :)
    Mari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me le ha regalate per Natale una mia amica, sì, sono carinissime e hanno anche delle mini presine in silicone rosa shocking che si possono mettere e levare a piacere.
      E tu....immagino che quando vai farai una bella scorta ;)
      Un abbraccio Mari, e grazie :)

      Elimina
  14. tutte quelle iperaccessoriate, la planetaria, l'abbattitore, il frullatore marziano, il tostapane galattico, il minipimer spaziale.... io non ce l'ho, tutta quella roba, ho un frullatore, un mixer a immersione e un tritatutto.... anche le fruste, per la verità..... su, quando ti trasferirai nel villone ti compri subito la SUPERPLANERIA GALATTICA IPERTENNNNNOLOGICA!!!
    Per ora devo dire che visti i flan il ragazzo nuovo funziona a dovere....
    baci tesoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Funziona a meraviglia Sandra, ogni volta che lo uso mi emoziono :)
      E a dire il vero non lo so se la planetaria me la comprerò, sicuramente però tirerò fuori dagli scatoloni l'affettatrice, il tostapane, lo spremiagrumi.....e LA LAVASTOVIGLIE!!!!! Quanto mi manca!!!
      Baciiiii :*

      Elimina
  15. Ahahaa cara ho l' immagine davanti agli occhi dei sette nani nella loro villa ^_^. Purtroppo questi accessori da cucina ci lasciano quando meno te lo aspetti, secondo me sono programmati apposta per autodistruggersi tipo mission impossible. Comunque i mini flan ti sono riusciti divinamente.Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, dai, si erano messi d'accordo tra di loro secondo me, per andarsene insieme, pensa altrimenti che tristezza il minipimer orfano del tritatutto e viceversa!!! ;)
      Una storia romantica in fondo!
      Baci Veronica!

      Elimina
  16. Che ridere Roberta, sei un mito, tu, la villa, i sette nani il minipimer e la planetaria!!!
    Condoglianze per i defunti e benvenuto nuovo attrezzo dei miracoli.
    Dopo la lavastoviglie il minipimer è il mio preferito!!!
    Baci
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che fai Alice, ridi delle mie disgrazie??? Guarda che è tutto vero....nella mia vecchia casa mi lamentavo sempre che volevo una cucina più grande, poi sono finita in questa mini cucinina, dove la lavastoviglie, ahimè, è pura utopia! Ho smesso di lamentarmi per scaramanzia, in attesa della prossima casa :)
      Baci mia bella!!!

      Elimina
  17. Nel tuo post mi sono rivista cara Roberta... pure io ho un angolo cottura dei pufffi, e negli armadietti tutto millimetricamente infilato, che se sbagli posto non ci sta più nulla!!!!!!!!!!! e ti lascio immaginare quando cerco qualcosa.... Deliziosi i tuoi flan, un abbraccio cara!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, come ti capisco Speedy, io un giorno o l'altro rimarrò travolta :)
      Un abbraccio grande grande a te!

      Elimina
  18. Ciao Roberta!
    Ti scrivo qui, perchè per qualche strano motivo non riesco a scrivere nel mio blog, per avvisarti dall'avvenuta registrazione al mio giveaway! :)

    Baci!!

    RispondiElimina
  19. ...ps. Adoooooro il flan di spinaci! Goduriosi!!! :)

    RispondiElimina
  20. Sono soddisfazioni si!! Io cucino pure in una cucina che non è un gran che e anche per me e' gioia immensa per ogni piccolo nuovo acquisto:)
    Qualche foto no??;)
    Ma che Favola questa flan. Pensa che non so mai come cucinare gli spinaci. Ora un'idea ce l'avrei :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, le foto si, ma te le mando in privato :)

      Elimina
  21. Tesoro, anche io sono molto poco dotata di attrezzi, perchè...faccio prima a mano! :)
    Tu pensa che io sono stata abbandonata dalla macchinetta per fare la pasta, figurati quanto sono tecnologica! :)
    Deliziosissimi i tuoi flan! ;)
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che certe volte anche io penso che si qui che mi sono arrampicata sulla cucina, ho spostato tutto, ho trovato la macchinetta etc.etc.....faccio prima a fare a meno??? :)
      Baci, e grazie :)

      Elimina
  22. Che cosa romantica che il tritatutto e il minipimer sono defunti insieme....magari si amavano tra loro e non potevano sopravvivere uno all'altro :D ahahahhaahahh...vabbé, l'ho detta grossa!
    Come ti capisco per lo spazio....anche io ci soffro molto, ance se devo dire mi arrangio. Ho cose ficcate dappertutto!! Ci saranno tempi migliori tesoro... :')
    Ottimi i flan di spinaci...le verdure mi piacciono davvero in tutti i modi :*
    Bacetti belli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, no Michi, l'ho detto anche io poco sopra...davvero una storia romantica, di altri tempi :)
      Beh, tu sai vero della storia della farina nel microonde.....
      Un abbraccio tesoro mio, tanti baci :*

      Elimina
  23. I could not imagine losing two appliances in two hours! Hopefully, this is an good opportunity to upgrade your appliances! Your spinach flan looks and sounds so delicious! Have a great day!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, I taught it was a plot against me! ;)
      Kisses Tessa!!! :*

      Elimina
  24. Con questa robetta altro che contentarsi :D ... Le dimensioni di una cucina più si va avanti con l'attività di 'foodblogging' più risultano inapropriate...credo che alla fine nemmeno il set di Cuochi e fiamme potrebbe bastarmi. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, a me stava stretta prima 'sta cucinina, figuriamoci adesso! Grazie per la visita Becky, a presto!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...