mercoledì, settembre 19, 2012

Una cenetta fusion: una sorta di dahl di lenticchie rosse

La nostra cenetta fusion pre-vacanza si è conclusa con questo piatto.
Prima di procedere con la ricetta però, un paio di doverose precisazioni.
Il dahl è una preparazione indiana a base di lenticchie che viene servita o un poco più brodosa, tipo una zuppa, o in versione più ristretta insieme ad altre verdure e riso. Come tutti i piatti "tipici" di un posto ne esistono numerose varianti, in questo caso poi, se considerate che l'India è un immenso sub-continente, che vi si trovano all'incirca 60 varietà diverse di lenticchie, senza contare la quantità di spezie, capirete perchè io questo piatto l'ho umilmente chiamato "una sorta di dahl".......perchè si tratta di una personalissima rielaborazione delle infinite varianti che ho trovato.
Inoltre io l'ho servito come una specie di contorno, ma andrebbe benissimo anche come antipasto o, in versione brodosa e un po' più abbondante, come ottima zuppa, calda e aromatica, per i primi freddi.

Tempo di preparazione:
mezz'ora

Ingredienti per 2 persone:
150 gr. di lenticchie rosse decorticate
uno spicchio di aglio
mezza cipolla
un peperoncino
un pizzico di curcuma
1/2 cucchiaino di cumino
olio extravergine di oliva
sale q.b.
semi di sesamo
prezzemolo tritato (facoltativo)

In una casseruola far soffriggere la cipolla tritata, il peperoncino e lo spicchio di aglio, unire le lenticchie sciacquate in acqua corrente e farle insaporire un minuto.
Unire una tazza di acqua calda, la curcuma (occhio a non eccedere che la curcuma è amarognola!) e il cumino e lasciar cuocere le lenticchie a fiamma bassa fino a che saranno cotte ma non sfatte (ci vorranno circa 20 minuti), allungando di tanto in tanto con poca acqua e girando spesso.
Aggiustare di sale e servire con un filo di olio a crudo, i semi di sesamo e il prezzemolo tritato.

8 commenti:

  1. Ciao Roberta, eccomi qua a vedere il tuo bellissimo blog.. Davvero complimenti! Ho visto che sei una grande appassionata e estimatrice di pesce per cui mi prenderò volto volentieri i tuoi consigli perché anche a me piace molto. Bravissima! A presto :-) Baci Ahh e mi sono unita molto volentieri ai tuoi followers :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono molto felice ed onorata di darti il benvenuto! A presto :)

      Elimina
  2. Ciccia, con questa mi hai definitivamente conquistata! che darei per averlo stasera a cena *_*
    cumino, curcuma...che meraviglia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amore, te lo manderei se potessi!!

      Elimina
    2. Ah...ma adesso non ci ferma più nessuno :D

      Elimina
  3. Bella ricetta. A me il dahl piace, in India l'ho mangiato cucinato in diversi modi, perché come spesso capita con ogni pietanza, esiste una ricetta di base che incontra la creatività di chi la prepara. La tua versione mi sembra molto ispirata ed in variante zuppa mi stuzzica un sacco!
    A presto.
    ciao. alice

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...