venerdì, agosto 24, 2012

Risotto allo zafferano con zucchine e cozze in salsa al limone

E' ufficiale, secondo me le cozze non sono fotogeniche!

In ogni caso però sono buone e hanno l'indubbio vantaggio di essere anche poche costose! Certo, vanno spazzolate ben bene per eliminare le simpaticissime incrostazioni che pullulano sui gusci ma insomma, oggi la maggior parte dei pescivendoli è dotata di quella macchina miracolosa che le pulisce e quanto meno leva il grosso, quindi in generale, rispetto ai tempi in cui si doveva fare tutto a mano, oggi le cozze le affronto con animo più leggero!
Questa ricetta io l'ho preparata come primo piatto ma credo possa tranquillamente considerarsi un piatto unico, abbondando un po' con le cozze. Ad essere onesti devo poi aggiungere che l'elaborazione è per lo più frutto della fantasia della mia cavia prediletta, Andrea, e che il mio contributo si limita allinvenzione della salsa al limone.
E' un piatto un po' più elaborato del solito ma ne è valsa davvero la pena per il trionfo di sapori che sprigiona.

Tempo di preparazione:
40 minuti

Ingredienti per due persone:
200 gr. di riso parboiled
500 gr. di cozze
un paio di zucchine (se piccole,
altrimenti ne basta una)
brodo vegetale q.b.
mezzo bicchiere di vino bianco secco
una cipollina
uno spicchio di aglio vestito
un peperoncino
prezzemolo
zafferano in stimmi
mezzo limone
due cucchiaini di farina
sale q.b.
olio extravergine di oliva

In una tazzina mettere ad ammollare in acqua calda gli stimmi di zafferano.
In una casseruola far appassire in un un cucchiaio di olio la cipollina affettata a velo. Quando sarà appena dorata unire le zucchine, eventualmente private dell'anima e tagliate in dadolata. Salare appena e mescolarle finchè non prendono colore, poi unire il riso e lasciarlo tostare un paio di minuti. Sfumare con il vino bianco e lasciarlo evaporare, quindi portare a cottura mescolando spesso e allungando ogni volta che serve con il brodo vegetale*.

Intanto in un ampio tegame far soffriggere con un cucchiaio di olio lo spicchio di aglio leggermente schiacciato. il prezzemolo tritato ed il peperoncino. Unire le cozze, chiudere con il coperchio e lasciarle aprire a fiamma media. Quando saranno aperte prelevarle con un ramaiolo e metterle da parte.

Con un colino filtrare l'acqua di cottura e metterla in un pentolino, riportandola ad ebollizione.
In una ciotola mescolare un paio di cucchiai di farina con un po' di olio fino ad ottenere una consistenza cremosa. Versare la crema nel liquido delle cozze e continuare a far bollire finchè si formerà una salsa densa. A questo punto unire il succo di mezzo limone e spegnere.

Nel frattempo il riso sarà quasi cotto: aggiungere lo zafferano, mescolare bene e giunto a cottura spegnere.
Al momento di preparare i piatti predisporre un letto di risotto con una buchetta al centro, riempire con un mestolo di cozze e irrorarle con la salsa al limone. Portare in tavola anche le rimanenti cozze,  condite con la salsa, in modo che i commensali possano via via servirsene.

*E qui, con immensa soddisfazione, ho usato il mio dado vegetale fatto in casa.....che spattacolo! :)

6 commenti:

  1. Le cozze non sono fotogeniche, proprio in quanto cozze :D

    Complimenti per questo risotto appetitoso e per il tuo dado home made ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione! Grazie a te Michi, un abbraccio!

      Elimina
  2. E come ti capisco quando dici la soddisfazione del dado vegetale fatto in casa! E' bellissimo usare le NOSTRE cose!!! Bella ricetta Roberta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, vero....che poi basta così poco! :)

      Elimina
  3. Che piatto meraviglioso!!!! Ho un'idea!! Il primo lo porti tu... il dolce io!!!!!! :)
    Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottima idea, che io, al contrario di te, con i dolci sono una catastrofe! :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...