giovedì, agosto 02, 2012

Penne al pesto di peperoni

Ecco a voi un'altra pasta dal condimento estivo, veloce e fresco. Avevo grigliato dei peperoni, un sacco di peperoni, e me ne erano rimasti un po'. Per non mangiarmeli di nuovo al solito modo, il giorno dopo ho pensato di utilizzarli così:
Tempo di preparazione:
20 minuti

Ingredienti per 2 persone:
200 gr. di penne rigate
2 piccoli peperoni grigliati e pelati
100 gr. di stracchino
parmigiano reggiano
basilico
peperoncino tritato q.b.
sale q.b.
olio extravergine di oliva

Mentre l'acqua per la pasta arriva ad ebollizione, mettere nel bicchiere del minipimer i peperoni ben scolati, lo stracchino, il basilico, un po' di peperoncino e un po' di parmigiano tagliato a dadini. Frullare il tutto fino ad ottenere una salsina omogenea. Aggiustare di sale ed usare per condire le penne, cotte al dente e ben scolate, aggiungendo eventualmente un filo d'olio a crudo.

Questa salsina gustosa e saporita si presta perfettamente anche per condire del pane tostato, oppure, spalmata su fette di baguette e passata in forno, per degli ottimi crostini caldi.

5 commenti:

  1. uhmmmm....devono essere buonissime ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Di sicuro è semplicissima! :)

      Elimina
  2. Domanda: secondo te questo pesto è buono anche freddo? Tipo che lascio la pasta cotta e condita per Retth Butler che poi la mangia all'ora di pranzo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me Retth si lecca i baffi a pranzo, beato lui....fai una cosa, fallo doppia razione e te portatelo in ufficio!!! :)

      Elimina
    2. Le faremo sapere!! :-P

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...