giovedì, maggio 31, 2012

Sformatini di carote

A giudicare dalle statistiche del blog pare che le ricettine low fat siano tra le più apprezzate....ed allora, amici amanti della buona tavola ma attenti alla linea, questi sformatini sono per voi. Potete apprezzarli come piatto unico, accompagnati da un bel contorno di stagione, oppure proporli come delicato antipasto.
Ah, tranquilli, lo so che le carote piacciono a poche persone ma credetemi, fatte così sono talmente buone che nessuno finora le ha mai riconosciute!

Tempo di preparazione:
45 minuti

Ingredienti per 2 persone:
6 carote
200 gr. di ricotta di mucca
2 uova
parmigiano reggiano
noce moscata
sale
olio extravergine di oliva
il succo di mezzo limone
trito aromatico (dragoncello, maggiorana, timo)

Lessare in poca acqua le carote sbucciate e tagliate a pezzetti per cira un quarto d'ora, poi frullarle con il minipimer insieme alla ricotta, le uova, una manciata di parmigiano grattugiato, una grattata di noce moscata e un po' di sale. Oliare leggermente le tegliette individuali, o una teglia unica, e versarvi il composto. Appoggiarle quindi dentro una teglia più grande, riempirla d'acqua per metà e cuocere a bagnomaria in forno già caldo a 220° per circa venti minuti.
Nel frattempo in un barattolo versare un cucchiaio di olio, il succo di mezzo limone, sale, un pizzico di pepe e abbondante trito aromatco, poi chiudere il barattolo e agitarlo fino ad ottenere una citronnette ben amalgamata.
A fine cottura disporre gli sformatini (meglio se tiepidi) su un letto di lattughino, irrorare con la salsina e servire.....bon appetit!

1 commento:

  1. BOONOOO!!!! Glielo farò sicuramente ad Andre!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...