mercoledì, giugno 20, 2012

Insalata in technicolor nei cestini di Parmigiano

E' arrivato il Parmigiano Reggiano terremotato!! L'abbiamo ordinato con le colleghe da un'azienda, credo sia stata un'iniziativa molto bella che ha avuto il pregio di raccogliere in sè tanti vantaggi per tutti: evitare uno spreco colossale, aiutare le aziende dell'Emilia, acquistare un prodotto ottimo ad un prezzo eccezionale.....io non ho resistito ed ho dovuto assaggiarlo subito, e visto che finalmente ne ho in grande quantità ho deciso di metterlo subito in cantiere e di provare a fare i cestini di parmigiano. Non è difficile, ci vuole solo un minimo di precisione, dote che io non ho in abbondanza per cui tranquilli, se ce l'ho fatta io potete farcela anche voi!

Tempo di preparazione:
20 minuti

Ingredienti per 2 persone:
70 gr. circa di parmigiano reggiano grattato
una barbabietola rossa
2 carote
una costola di sedano
2 cucchiaini di senape al dragoncello
(o, in alternativa, di senape all'antica)
sale
pepe
aceto di mele
olio extravergine di oliva

Foderare il fondo di una padella media con carta da forno e porla sul fuoco; spargervi uno strato uniforme di parmigiano facendo attenzione che non sia troppo sottile per non correre il rischio di rompere il cestino. Quando i parmigiano sarà fuso allontanare la padella dal fuoco, far rapprendere leggermente (questione di 30 secondi) il formaggio, dopodichè, facendo attenzione a non bruciarsi, sollevare la carta da forno e rivoltarla su una ciotola capovolta, aspettare altri pochi secondi e poi stringerla per modellarla. Mentre il primo cestino raffredda procedere via via con gli altri, riutilizzando il solito foglio di carta da forno.
Per l'insalata lavare, sbucciare e ridurre a julienne con una grattugia (o con l'apposito elettrodomestico) una barbabietola rossa e una carota unire la parte tenera del sedano tagliata finemente e le eventuali foglie. Condire con una vinaigrette ottenuta agitando, in un barattolo con coperchio, la senape, due cucchiai di olio, il sale, una macinata di pepe e 2 cucchiaini di aceto di mele. Servire nei cestini di parmigiano.

P.S. i cestini, nonostante le apparenze, non sono difficili da fare. Nel caso non mi fossi spiegata bene o se desiderate vedere delle foto del procedimento cliccate qui.

P.P.S. Con questa ricetta partecipo alla bella iniziativa di Rosemarie & Thyme "Cuciniamo con il Parmigiano Reggiano per aiutare l'Emilia- Romagna"


4 commenti:

  1. Roby, giuro che stavo per chiederti qualche ricetta con parmigiano protagonista, perchè anche a me è appena arrivato il parmigiano dall'Emilia!!! Non ho parole!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha....belline...telepatia!!! :)

      Elimina
  2. ma com'è che ogni tanto nel tuo blog mi ciccia fuori una ricetta che non ho visto?!? comunque tutto sommato sono contenta perché vuol dire che c'è ancora qualcosa che posso scoprire :))
    Una volta ho provato i cestini di parmigiano....mi sonno bruciata le dita e il risultato non era soddisfacente. Devo riprovare!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, perchè sono una serial cooker!! Anche per me sono stati un po' complicati, prima di riuscire a farne due carini ne ho dovuti sgranocchiare un paio per non doverli buttar via ;)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...